Fiorentina Primavera, Duncan:
© Getty Images for Lega Serie A
Primavera
0

Fiorentina Primavera, Duncan: "Gerrard forse tifa viola. Qui sto benissimo"

Il cugino d'arte: "Su di me c'erano due club: ho pensato che con la nuova proprietà, con Commisso che sogna di vincere trofei, le loro ambizioni avrebbero combaciato con le mie"

FIRENZE - Acquistato dalla Fiorentina poco prima del gong finale del calciomercato estivo, il classe 2000 Bobby Duncan, cugino della bandiera del Liverpool Steven Gerrard, è andato a rinforzare la Primavera di Emiliano Bigica, con l'obiettivo di brillare anche in prima squadra: "La mia esperienza a Firenze sta andando bene - confessa l'inglese a Viola Nation - Le persone adesso hanno iniziato a riconoscermi: mi fermano e mi chiedono selfie. È davvero bello: i fiorentini sono molto gentili. I miei idoli d'infanzia sono Luis Suarez e Leo Messi". Duncan è già innamorato di Firenze: "A Liverpool quando piove non sei di buon umore la mattina, mentre a Firenze quando splende il sole ti senti felice e pronto ad affrontare la giornata". Il suo illustre cugino ora ha un motivo in più per seguire la squadra di Montella e diventarne tifoso: "Lo è già adesso forse. Fa il tifo per la squadra viola e per me. Nel tempo libero mi piace visitare la città, ma ancora non sono riuscito a visitarla tutta: ho visto solo Piazzale Michelangelo". Sui motivi che l'hanno spinto a scegliere la Fiorentina: "C'erano due club su di me: ho pensato che con la nuova proprietà, con Commisso che sogna di vincere trofei, le loro ambizioni avrebbero combaciato con le mie. Mi mancano molto i miei genitori: vengono spesso a trovarmi a Firenze ma avendo vissuto per 10 anni in Spagna da bambino riesco ad adattarmi velocemente a tutto. Chi mi ha aiutato ad ambientarmi? Tutto lo staff, ma anche Joe Barone. Chi mi ha impressionato più di tutti dei miei compagni? Christian Koffi, ha davvero un incredibile potenziale".

Tutte le notizie di Primavera

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti