Cagliari Primavera, Canzi:
© Getty Images
Primavera
0

Cagliari Primavera, Canzi: "Vogliamo restare lassù"

Il tecnico: "Sicuramente possiamo giocarcela con tutti. Napoli? Sarà una gara molto difficile"

CAGLIARI - "L'abbiamo portata a casa davvero tutti insieme, quelli che sono rimasti in campo, i subentrati, coloro che hanno dato il contributo dalla panchina senza giocare. Non siamo stati bravi a chiuderla quando potevamo, poi in inferiorità numerica è normale soffrire al cospetto di un Bologna che sapevamo essere un'ottima squadra". Così il tecnico del Cagliari Primavera, dopo il successo sul Bologna: "Sicuramente possiamo giocarcela con tutti gli avversari di questo campionato. Cercheremo di rimanere lassù il più a lungo possibile, ma non dobbiamo perdere di vista l'obiettivo salvezza. Quando saremo al sicuro potremo parlare di altro. L'espulsione di Porru? Ho detto più di una volta che dobbiamo maturare, non possiamo permetterci certe ingenuità che poi rischiano di compromettere quanto di buono riusciamo a costruire con il duro lavoro. Non sempre ti può andare bene, la nostra crescita passa anche dal capire che bisogna diventare adulti in fretta. Solo chi ci riuscirà potrà fare strada".

Verso il Napoli

"Sarà una gara molto difficile, come sempre quando si va su quel campo. Mi aspetto una partita dagli elevati toni agonistici, in terra partenopea c'è grande passione anche al seguito della Primavera e quindi dovremo essere pronti ad un'altra battaglia".

Tutte le notizie di Primavera

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti