Primavera, Lazio masochista: il Cagliari vince 2-1 a Formello

I biancocelesti pagano ben due autogol (Czyz e Pica) nel primo tempo. I sardi ottengono l'ennesima vittoria in trasferta
Primavera, Lazio masochista: il Cagliari vince 2-1 a Formello© © Marco Rosi / Fotonotizia
Tagsprimavera

ROMA - Ko interno per la Lazio Primavera che cade contro il Cagliari 2-1. I biancocelesti maledicono due autogol, e ora la classifica è sempre più brutta (penultimo posto con 10 punti).

Ben due autoreti in 45'

Servono sette minuti agli isolani per andare in vantaggio: Conti su punizione mette in area un pallone su cui Furlanetto esce male e che Czyz devia nella sua porta. La reazione della squadra di Menichini è immediata: al 14' Czyz si fa perdonare, crossando per Tare, che fa da sponda a Cerbara; il mancino di quest'ultimo è una saetta che trafigge Ciocci. Floriani Mussolini guida la carica dei galvanizzati capitolini, mandando fuori un destro incrociato. Dopo che Ciocci ha salvato i rossoblù con un bell'intervento sulla conclusione di Shehu, poco prima dell'intervallo il risultato cambia ancora. Desogus salta Armini e pennella un traversone che sbatte sullo sfortunato Pica: 2-1.

I padroni di casa non acciuffano il pareggio

La Lazio parte fortissimo nella ripresa: Delpupo salva sulla linea il tiro di testa di Armini, diretto in rete. Agostini si gioca le pedine Zallu e Luvumbo, levando dal campo Cusumano e Tramoni. Bruno Conti prende di mira la porta di Furlanetto su punizione, ma quest'ultimo fa buona guardia. Menichini spariglia le carte, dando fiducia a Nasri, Cesaroni e Guerini, ma nel finale il risultato non cambia

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti