Coppa Italia Primavera: Lazio e Napoli ok, passa anche il Lecce

Nelle gare del primo turno bene anche Pescara, Cosenza e Sassuolo
Coppa Italia Primavera: Lazio e Napoli ok, passa anche il Lecce© Getty Images

ROMA - Primo turno di Coppa Italia (gara unica). Domani alle 15 Vicenza-Udinese.

Lazio – Reggina 2-0

I biancocelesti di Calori riescono ad avere ragione della Reggina solo nell’ultimo quarto d’ora. La doppietta di Crespi regala ai biancocelesti il 2-0 che vuol dire la qualificazione al secondo turno, dove la Lazio affronterà il Lecce.

Ascoli – Frosinone 2-1

L’Ascoli rimonta il Frosinone e conquista la qualificazione al secondo turno, dove troverà ad attenderlo il Pisa. Avanti i ciociari con Giordani poco prima della mezz’ora del primo tempo, ma nel giro di 7’ nella parte conclusiva del match Gurini ribalta il risultato e fa esultare i bianconeri.

Bologna – Pisa 2-3 (d.t.s)

Partita ricca di emozioni tra Bologna e Pisa, con gli ospiti che passano in vantaggio grazie a Panattoni e Signorini nel primo tempo per poi essere riacciuffati nella ripresa: all’autorete di Spina segue il gol di Pietrelli, che manda la sfida ai supplementari. Il gol decisivo per i nerazzurri lo sigla Innocenti nel secondo tempo supplementare. Nel prossimo turno il Pisa affronterà l’Ascoli.

Brescia – Pordenone 6-0

Il Brescia si impone con un perentorio 6-0 sul Pordenone e porta a casa la qualificazione al secondo turno della Coppa Italia Primavera. Le due reti di Trezza e Mor nel primo tempo indirizzano il match, chiuso nella ripresa da Iddrissou, Danesi, Scalmana e Riviera. Nel prossimo turno le rondinelle se la vedranno con il Milan.

Cagliari – Monza 4-0

Un’altra goleada arriva dalla Sardegna, dove il Cagliari batte per 4-0 il Monza. Mattatore di giornata è Michele Masala, che firma una tripletta, a cui si aggiunge la rete di Desogus. Il prossimo turno vedrà i rossoblù impegnati contro il Parma.

Genoa-Alessandria 0-2

Due gol nella ripresa consentono all’Alessandria di superare il Genoa e passare così il secondo turno consecutivo in Coppa Italia Primavera dopo il preliminare vinto con la Reggiana. I gol portano la firma di Barisone e Gazoul, che regalano ai grigi il derby piemontese con il Torino nel prossimo turno.

Lecce-Salernitana 2-1

Il Lecce conquista il pass per il secondo turno di Coppa (in cui troverà la Lazio) grazie al 2-1 inflitto alla Salernitana. Giallorossi avanti con Back e Torok, per la Salernitana riapre i giochi Tumminelli. Ma l’espulsione di Motoc ad inizio ripresa complica i piani di rimonta dei granata, che alla fine devono arrendersi.

Milan-Como 6-0

Il Milan conquista agevolmente la qualificazione grazie al 6-0 rifilato al Como. Roback e Robotti spianano la strada nel primo tempo, poi Traore, la doppietta di Rossi e Bright sigillano il match nella ripresa. Nel secondo turno ad attendere i rossoneri ci sarà il Brescia.

Napoli-Benevento 2-0

Il derby campano sorride al Napoli, che batte 2-0 il Benevento in 10 dal quarto d’ora della ripresa. Pesce e Mercurio firmano il successo azzurro che vale la sfida a Cosenza-Crotone nel secondo turno.

Parma-Cremonese 3-2 (d.t.s)

Ducali e grigiorossi sono costretti a ricorrere ai tempi supplementari per decidere l’avversario del Cagliari nel secondo turno. Le doppiette di Basso Ricci e Sitis scrivono il 2-2 che regge fino al 90. Poi nel secondo tempo supplementare arriva il gol decisivo di Marconi che permette al Parma di qualificarsi e di prepararsi alla sfida con il Cagliari nel secondo turno

Pescara-Spezia 3-2

Vittoria in rimonta per il Pescara, che dopo essere andato sotto a causa del rigore realizzato da Pietra, ribalta il risultato nella ripresa con Balnuta e Veroli. All’89’ lo Spezia pareggia con Ayoub, ma nell’ultimo minuto di recupero i biancoazzurri trovano la rete decisiva grazie alla doppietta di Veroli. Nel secondo turno il Pescara se la vedrà con il Sassuolo.

Torino-Entella 3-0

I granata sbloccano la gara con l’Enetella dopo un quarto d’ora del primo tempo, portando la sfida sui migliori binari possibili. Akhalaia sblocca il risultato, fissato nella ripresa da Stenio e Dellavalle sul definitivo 3-0. Alle porte un derby piemontese di coppa: i granata, infatti, nel secondo turno se la vedranno con l’Alessandria.

Verona-Venezia 2-1

Il Venezia sogna per quasi un’ora di mettere a segno il colpaccio in casa del Verona, ma il gol di Mikaelsson non basta agli arancioneroverdi per aggiudicarsi il derby. Bosilj e Bragantini nell’ultimo quarto d’ora ribaltano il risultato e permettono all’Hellas di guadagnare l’accesso al secondo turno, dove incontrerà la vincente del posticipo Vicenza-Udinese.

Cosenza-Crotone 3-2 

La sfida tra Cosenza e Crotone si decide nei minuti finali. La vantaggio di Arioli per i padroni di casa nel primo tempo, risponde Gozzo ad inizio ripresa. Cosenza di nuovo avanti sempre con Arioli, ma Timmoneri agguanta il 2-2. Al 90’ è la zampata di Zilli a regalare il passaggio del turno ai pdaroni di casa, che dovranno vedersela con il Napoli.

Sassuolo-Perugia 3-0

Il Sassuolo piega 3-0 il Perugia e si assicura il passaggio al secondo turno di coppa, dove andrà ad affrontare il Pescara. Tutte le reti arrivano nel secondo tempo: apre e raddoppia Aucelli, chiude Ferrara nei minuti di recupero.

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti