Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Serie A, Udinese-Inter 0-4: Mancini in fuga

Serie A, Udinese-Inter 0-4: Mancini in fuga
© LaPresse

Una doppietta di Icardi, Jovetic e Brozovic firmano il successo sulla squadra di Colantuono

Sullo stesso argomento

di Valerio Minutiello

sabato 12 dicembre 2015 22:00

UDINE - L'Inter va in fuga. I nerazzurri sfruttano l'occasione che gli presenta la sedicesima di campionato andando a vincere 4-0 sul campo dell'Udinese con la doppietta di Icardi e i gol di Jovetic e Brozovic. Ora Mancini potrà passare la domenica sul divano a guardare le inseguitrici darsi battaglia: Napoli-Roma prima e Juventus-Fiorentina poi. Alla fine avrà allungato su almeno due di queste squadre. Nel frattempo si gode il +4 sulla Fiorentina e il +5 sul Napoli.



REGALI DI NATALE - Di sicuro non si può più dire che l'Inter vince solo 1-0. Bravi e cinici i nerazzurri a sfruttare le occasioni, ma l'Udinese ha deciso di fare i regali di Natale in anticipo: i primi tre gol nascono da tre retropassaggi sbagliati. Mancini scommette sul suo bomber Icardi e viene ripagato con due gol. Alla vigilia del match aveva detto che sarebbe stato il capocannoniere della squadra: per ora è salito a quota sei in campionato. Per ritrovare il sorriso l'argentino doveva incontrare l'Udinese cui ha fatto quattro gol le ultime tre volte che l'ha incontrata. I friulani sono la vittima preferita anche di Jovetic, che gli ha segnato sei reti in sette gare.

ICARDI-JOVETIC GOL - A Udine Mancini fa esordire Montoya, che non giocava dalla primavera del 2015 quando indossava la maglia del Barça. In attacco torna Icardi, dopo la panchina con il Genoa, davanti a Perisic, Jovetic e Ljajic. Colantuono si affida alla coppia Di Natale-Thereau. La partita si gioca subito a ritmi alti, al 7' Jovetic fallisce un gol clamoroso, al 14' risponde Thereau che si vede negare il gol da una grande parata di Handanovic. È una partita bella e combattuta fino a quando l'Udinese decide di consegnarsi con due retropassaggi sbagliati in una manciata di minuti che spianano la strada a Icardi e Jovetic. Al 23' Bruno Fernandes si fa beffare dall'attaccante argentino che davanti a Karnezis non sbaglia il diagonale. Ancora più clamoroso l'errore di Domizzi, che regala il pallone a Jovetic. Il montenegrino ringrazia e supera Karnezis con un delizioso pallonetto.



MANCINI IN FUGA - Nella ripresa l'Udinese prova a rientrare in partita e per poco non ci riesce, con Iturra che si divora un gol pazzesco. All'83' però a chiudere la partita ci pensa Icardi, che segna la sua prima doppietta della stagione, intercettando un altro passaggio sbagliato, stavolta da Lodi. Con l'Udinese ormai al tappeto arriva il gol più bello della serata: lo realizza Brozovic con un destro a giro da fuori che si infila sotto l'incrocio. Mancini ha tanti motivi per sorridere: intanto la prima mini fuga in campionato, poi la ritrovata vena realizzativa di Icardi, a quota sei in campionato. Infine la difesa che è una fortezza, la migliore del campionato con soli nove gol incassati, anche grazie alle parate di un Handanovic in gran forma. Adesso tocca alle altre.

UDINESE-INTER 0-4: STATISTICHE E TABELLINO

CLASSIFICA SERIE A

Articoli correlati

Commenti