Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Serie A, Lazio-Bologna 1-1: pari di Immobile al 97'

Serie A, Lazio-Bologna 1-1: pari di Immobile al 97'
© @ Marco Rosi / Fotonotizia

Helander sblocca nel primo tempo. La squadra di Inzaghi spreca ma alla fine trova il pareggio su rigore

Sullo stesso argomento

 

domenica 16 ottobre 2016 15:52

ROMA - Con un rigore di Immobile al 97' la Lazio pareggia in casa contro il Bologna (1-1). I biancocelesti vengono colpiti nel primo tempo da Helander nell'unica distrazione difensiva della partita. Poi costruiscono una serie impressionante di palle gol, ma un super Da Costa e l'imprecisione davanti alla porta frenano la rimonta della squadra di Inzaghi. All'ultimo secondo però Wallace conquista un rigore contestatissimo dal Bologna: Immobile non sbaglia ed evita la sconfitta ai padroni di casa. 

 

SBLOCCA HELANDER - Lazio con assenze importanti: fuori Biglia, Basta e Lukaku. In porta c'è Marchetti, in difesa a destra c'è Patric, davanti Felipe Anderson, Immobile e Keita. Tanti indisponibili anche nel Bologna: Destro, Dzemaili, Gastaldello e Morleo. Attacco affidato all'ex Floccari, supportato da Di Francesco e Verdi. La Lazio sembra partire bene, ma al 10' va in vantaggio il Bologna: punizione dalla destra di Verdi, spizzata di Mbaye, Helander a centro area con una zampata beffa Marchetti. Biancocelesti in difficoltà, al 15' Di Francesco manca per un soffio il tocco vincente a porta vuota. La Lazio reagisce, trascinata soprattutto da un Keita incontenibile per i difensori del Bologna. Su un suo cross, Milinkovic-Savic è anticipato di un soffio, proprio al momento del tiro a colpo sicuro. Biancocelesti ad un passo dal pari con Immobile: potente il suo destro da posizione defilata, il portiere Da Costa riesce a deviare sulla traversa. Sempre Da Costa compie un miracolo poco dopo ancora su Immobile: stavolta il portiere salva con il piede su un destro destinato all'angolino. 

DA COSTA PARA TUTTO - La ripresa si apre con uno scontro durissimo testa contro testa tra Floccari e De Vrij. L'olandese ha la peggio ed è costretto ad uscire in barella (entra Cataldi). Poco dopo esce pure Floccari, al suo posto Sadiq. Da Costa tiene il Bologna davanti: ancora un grande intervento, stavolta su una conclusione ravvicinata di Milinkovic-Savic. Al 63' il serbo invece sbaglia completamente, alzando troppo il pallone a tu per tu con il portiere. Cinque minuti dopo Lazio costretta ad un altro cambio forzato: Radu chiede la sostituzione, dentro Wallace. Continuano le occasioni per i biancocelesti: Pulgar rischia l'autogol, il pallone balla sulla linea di porta ma non la supera di un soffio. Inzaghi fa entrare anche Luis Alberto. Ma il problema è sempre Da Costa, che chiude la porta anche ad un tiro al volo di Felipe Anderson. Negli ultimi dieci minuti è un assalto Lazio. Immobile ha due ottime chanche, ma le spreca. Poi, a pochi secondi dalla fine, Wallace cade in area dopo un contatto con Oikonomou: l'arbitro Di Bello assegna il rigore, tra le proteste furiose dei giocatori del Bologna. Stavolta Immobile non sbaglia. Finisce 1-1. 

LAZIO-BOLOGNA 1-1: TABELLINO E STATISTICHE

LA CLASSIFICA

Articoli correlati

Commenti