Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Toni: «La Roma allo Stadium può riaprire il campionato»

Toni: «La Roma allo Stadium può riaprire il campionato»
© ANSA

L'ex attaccante: «Sarà una grande partita e sono curioso di vederla. Higuain e Dzeko sono tra i più forti». Zanetti: «Grande sfida senza favorite»

Sullo stesso argomento

 

giovedì 15 dicembre 2016 14:18

ROMA - "Il campionato non mi sembra già scritto, la Roma sta facendo bene e con una vittoria contro la Juve può riaprire tutto in modo clamoroso: sarà una grande partita, sono curioso di vederla". Parola di Luca Toni, che in vista del big match di sabato dice la sua sul duello dello Stadium: "Si affrontano prima e seconda in classifica, due squadre con una grande rivalità - aggiunge l'ex attaccante, oggi dirigente del Verona, a margine del premio Fortunato al Coni -. Juventus e Roma stanno entrambe bene, in queste partite non c'è una favorita anche se i bianconeri giocano davanti al proprio pubblico e potrebbero avere qualcosa in più. Giocare allo Stadium non è mai facile, ma la Roma si sta avvicinando alla Juve e in gare del genere può succedere di tutto: sarà una prova di maturità per la Roma".

ARBITRA ORSATO - FOTO, I NUMERI DI JUVE-ROMA

HIGUAIN CONTRO DZEKO - Sarà soprattutto il grande duello tra Higuain e Dzeko: l'argentino e il bosniaco sono pronti a sfidarsi in una gara che può contare moltissimo: "Sono i due più forti - rileva il campione del mondo nel 2006 -. Sono contento per Dzeko, ci ho giocato contro in Germania, sapevo che era forte: sta dimostrando tutto il suo valore, aveva bisogno soltanto di trovare la fiducia e sentirsi importante perché mi dicono che è un ragazzo molto sensibile. Higuain lo conosciamo, sappiamo quanto è forte: Juventus-Roma sarà anche una sfida tra loro". Concludendo, nella lotta scudetto Toni vede possibile anche un ritorno del Napoli: "Sta tornando su in classifica, ha una bella rosa. Dipenderà molto da quanto succederà nel mercato di gennaio, da chi avrà la forza di investire".

ZANETTI SU JUVE-ROMA - Sulla stessa lunghezza d'onda anche Javier Zanetti, vice presidente dell'Inter, che sul big match dello Stadium non ha dubbi: «Tra Juventus e Roma non c'è una favorita. Sarà una grande partita tra due grandi squadre».

Articoli correlati

Commenti