Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Serie A, Sampdoria-Fiorentina 2-2: Babacar completa la rimonta

Serie A, Sampdoria-Fiorentina 2-2: Babacar completa la rimonta
© SESTINI MASSIMO

Match spettacolare a Marassi: prima Bruno Fernandes, poi Gonzalo Rodriguez. Il gol di Alvarez sembra regalare i tre punti a Giampaolo, ma la firma del senegalese all'89' dà ancora a Sousa la speranza della qualificazione europea

Sullo stesso argomento

 

domenica 9 aprile 2017 13:51

GENOVA - La rimonta arriva a pochi minuti dal termine grazie al gioiello di Babacar. La Sampdoria di Giampaolo, dopo la vittoria sull'Inter, impatta in casa contro la Fiorentina. Il risultato finale è di 2-2: a Bruno Fernandes risponde Gonzalo Rodriguez, alla rete di Alvarez invece il sigillo del senegalese all’89’. La squadra di Paulo Sousa colpisce anche due pali con Tello e Kalinic e spera sempre nella qualificazione europea: il quinto posto dell’Atalanta dista sette punti. Piccola nota di colore. Il fischio d’inizio della partita è slittato alle 12:50. I viola sono arrivati in ritardo allo stadio per l’intenso traffico di Genova dovuto alla contemporaneità della mezza maratona e dell’ultima giornata della Fiera primavera.

Sampdoria-Fiorentina 2-2: tabellino e statistiche

Classifica Serie A

GOLAZO BRUNO FERNANDES - La Samp sblocca il match già dopo cinque minuti con il gran gol di Bruno Fernandes: riceve palla in profondità e lascia partire il destro a incrociare da fuori area che fa secco Tatarusanu. Quagliarella ci prova poco dopo, ma è Bernardeschi (20’) a sfiorare il pareggio con un calcio di punizione che tenta di sorprendere Viviano. Altro botta e risposta tra le due squadre: ancora con il portoghese da parte doriana e con Babacar da parte viola. L’attaccante senegalese va a caccia del gol della domenica dopo aver visto il portiere avversario fuori dai pali. Alla mezz’ora nuova conclusione spettacolare di Quaglia: succede da centrocampo, ma il pallone termina alto sopra la traversa. Allo scadere, invece, Sanchez sceglie benissimo il tempo dell’inserimento sbagliando però l’impatto: la Fiorentina va a un passo dall’1-1.

RIMONTA BABACAR - Paulo Sousa corre ai ripari con l’ingresso di Kalinic al posto di Ilicic. A rendersi più pericoloso è Tello al 56’: dribbling ubriacante su Dodò e diagonale che si stampa sul palo. È solo questione di tempo perché quattro minuti più tardi Gonzalo Rodriguez salta più in alto di tutti anticipando Quagliarella e Torreira firmando di testa il pari. Giampaolo gioca la carta giusta, Alvarez entra in campo e riporta subito la Samp avanti (71’) battendo Tatarusanu con un sinistro sul primo palo. La Viola non molla e mette a referto un altro palo, stavolta con Kalinic. La rimonta è completata all’89’ con la straordinaria rete di Babacar.

 

Articoli correlati

Commenti