Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Assalto al bus del Milan: arrestati due tifosi della Juve

Assalto al bus del Milan: arrestati due tifosi della Juve

Brutto episodio a Torino prima della partita: vetro rotto, ma fortunatamente nessun ferito

 

sabato 31 marzo 2018 18:18

TORINO – Vetro rotto, ma fortunatamente nessun ferito. Un pullmino dello staff rossonero è stato colpito da una sprangata a poche ore dalla supersfida tra Juventus e Milan. Il fattaccio si è verificato in corso Grosseto poco prima delle 18 ed è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza posizionate attorno al perimetro dell'Allianz Stadium l'assalto al pulmino dello staff del Milan. Due tifosi della Juventus, P.A. di 43 anni e L.G. di 19, sono stati arrestati dalla Digos della Questura di Torino per l'assalto al pulmino dello staff del Milan. Nei loro confronti sono state avviate le procedure per l'adozione di un Daspo. Le indagini della polizia proseguono per identificare gli altri partecipanti all'aggressione.

L'accusa nei confronti dei due arrestati, entrambi italiani, è di danneggiamento aggravato. L'assalto al pulmino, adibito al trasporto di collaboratori dello staff del Milan, è avvenuto nel pomeriggio nei pressi dell'Allianz Stadium, all'incrocio tra corso Grosseto e corso Scirea. Secondo la ricostruzione degli investigatori della polizia, i supporter della Juve, travisati, hanno avvicinato il veicolo che si stava allontanando dall'Allianz Stadium e hanno infranto un vetro lato passeggeri. Nessuna delle tre persone che viaggiavano a bordo del mezzo è rimasta ferita. Uno dei due arrestati, il 43enne, era già stato destinatario in passato di un Daspo.

Juventus-Milan: cronaca, tabellino e statistiche

Articoli correlati

Commenti