Serie A, Atalanta-Udinese 2-0: sorpasso alla Roma, Gasperini solo al quarto posto
© LAPRESSE
Serie A
0

Serie A, Atalanta-Udinese 2-0: sorpasso alla Roma, Gasperini solo al quarto posto

De Roon e Pasalic negli ultimi 10' portano i bergamaschi ad un punto di vantaggio sui giallorossi di Ranieri e agganciano la zona Champions. I friuliani non sfruttano la sconfitta dell'Empoli e continuano la corsa alla ricerca di punti per la salvezza

L' Atalanta batte 2-0 l'Udinese e balza al quarto posto, a quota 59, superando di un punto la Roma. De Roon e Pasalic avvicinano così il sogno Champions League mentre l'Udinese dovrà continuare a cercare punti utili per la salvezza.

Atalanta-Udinese 2-0: tabellino e statistiche

DEA DOMINATRICE - Partenza aggressiva dell'Udinese ma a fare gioco è la squadra bergamasca, vera dominatrice nei primi dieci minuti. Dovendo fare a meno di Ilicic, fuori a causa di un problema muscolare, la Dea si fa guidare dal duo offensivo Gomez-Zapata, più volte pericolosi di fronte ad un Musso dai riflessi sempre pronti. A far tremare la difesa bianconera è però De Roon al 26': Zapata centra dalla sinistra e il centrocampista olandese con un gran destro al volo cerca la porta ma l'estremo difensore friuliano non gliela fa trovare. Qualche minuto dopo, la squadra di Tudor protesta per un possibile tocco di mano di Hateboer ma il Var decide di far continuare il gioco regolarmente. Riparte quindi l'Atalanta con Gomez che, imprendibile, si crea spazio per il cross che Pasalic è bravo a sfruttare di testa ma non riesce a inquadrare bene la porta. Ed è ancora il centrocampista croato ad alzare l'intensità del match negli ultimi minuti del primo tempo: al doppio tentativo fallito di Lasagna, risponde sprecando un rigore in movimento. Si va negli spogliatoi sullo 0-0.

Atalanta, Gasperini: «Partita straordinaria dei ragazzi»

DE ROON E PASALIC - Nella ripresa è ancora pressing dell'Atalanta: buona la coordinazione, meno la precisione. I nerazzurri chiudono gli avversari ma di concreto non c'è nulla. Perchè arrivi la svolta bisogna aspettare l'80': Sandro interviene su Masiello in area, Giacomelli indica il dischetto e De Roon non sbaglia. Ora l'Atalanta si è ritrovata e fermarla non è più possibile: pochi minuti dopo Pasalic raddoppia sfruttando l'assist di Zapata. La Dea sorpassa la Roma ed è quarta in solitaria.

Udinese, Tudor: «Giocando così ci salviamo»

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 1° GIORNATA
SABATO 19 SETTEMBRE 2020
Fiorentina - Torino 1 - 0
Verona - Roma 3 - 0
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
Parma - Napoli 0 - 2
Genoa - Crotone 4 - 1
Sassuolo - Cagliari 1 - 1
Juve - Sampdoria 3 - 0
LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Milan - Bologna 2 - 0
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Benevento - Inter 18:00
Udinese - Spezia 18:00
Lazio - Atalanta 20:45