Serie A
0

Stipendi e contratti: ecco la proposta dei giocatori

L'idea più quotata è quella della spalmatura dello stipendio con un anno in più di contratto

Stipendi e contratti: ecco la proposta dei giocatori

MILANO - Il momento per discutere del taglio non è arrivato perché la realeentità della perdita della Serie A non è ancora stata quantificata. Di cifre sarà possibile parlare solo quando si saprà se il campionato terminerà oppure no. La linea dell’Aic ufficialmente non è cambiata nonostante la Lega continui a premere sull’acceleratore delle decurtazioni degli stipendi degli atleti. Eppure però, magari sottovoce, nella categoria dei giocatori si fanno strada alcune soluzioni per andare incontro ai proprietari, dando così un segnale importante al Paese in un momento tanto delicato,
senza però rimetterci troppi soldi. In attesa di vedere se le Leghe europee, che sul tema stanno facendo fronte comune, riusciranno a ottenere dai singoli governi una legge che certifichi i tagli, sono sempre di più i calciatori che studiano soluzioni e un’idea che è venuta in mente a tanti è quella di sostituire il taglio con... la spalmatura dell’ingaggio. In cosa consiste? In pratica, se non si riprenderà a giocare, l’importo degli stipendi residui potrebbe essere spostato su un anno in più da aggiungere sui contratti in essere (naturalmente rimodellando la cifra finale). Facciamo un esempio utilizzando Cristiano Ronaldo: adesso guadagna 31 milioni netti fino al 2022 e per lui il taglio del 30% equivarrebbe a una perdita di circa 9,3 milioni. Questa cifra potrebbe essere “dirottata” su un anno in più di vincolo (nuovo legame fino al 2023) a una cifra che sarebbe comunque superiore e in linea (o poco inferiore perché l'età passa per tutti) con gli attuali emolumenti. Il rinnovo di tutti i contratti nel corso di questa stagione permetterebbe alle società di avere anche un significativo calo degli ammortamenti a bilancio. Il discorso sui tagli comunque è il futuro. Il presente, per molti calciatori italiani, è fatto di rabbia perché hanno visto alcuni colleghi stranieri partire per raggiungere le famiglie all'estero mentre loro, impossibilitati dalla legge a cambiare Comune, devono vedere i loro cari solo per videochiamata. Anche la Serie A va... a due velocità.

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 63 Sassuolo 32
Lazio 62 Cagliari 32
Inter 54 Fiorentina 30
Atalanta 48 Udinese 28
Roma 45 Torino 27
Napoli 39 Sampdoria 26
Milan 36 Genoa 25
Verona 35 Lecce 25
Parma 35 Spal 18
Bologna 34 Brescia 16
SERIE A - 26° GIORNATA
SABATO 29 FEBBRAIO 2020
Lazio - Bologna 2 - 0
Napoli - Torino 2 - 1
DOMENICA 01 MARZO 2020
Lecce - Atalanta 2 - 7
Cagliari - Roma 3 - 4
DOMENICA 08 MARZO 2020
Parma - Spal 0 - 1
Milan - Genoa 1 - 2
Sampdoria - Verona 2 - 1
Udinese - Fiorentina 0 - 0
Juve - Inter 2 - 0
LUNEDÌ 09 MARZO 2020
Sassuolo - Brescia 3 - 0

Calciomercato in Diretta