Ronaldo ricorda Simoni: "Mi hai insegnato più di quanto immagini"

Il Fenomeno: "Lo ricordo così, con quel sorriso, la sua voce sempre calma, i suoi consigli preziosi. Grazie mister"
Ronaldo ricorda Simoni: "Mi hai insegnato più di quanto immagini"© ANSA
TagsRonaldoSimoniInter

MILANO - "Gigi Simoni per me non è stato solo un allenatore". A scriverlo è Ronaldo Luís Nazário de Lima, più semplicemente Ronaldo o, se preferite, il Fenomeno. L'ex Inter ricorda con affetto il tecnico scomparso oggi all'età di 81 anni: le strade tra Ronaldo e Simoni si incrociarono in nerazzurro: "Se oggi penso a lui - prosegue Ronaldo - penso a un uomo saggio e buono, che non ti ordinava di fare le cose, ma ti spiegava perché quelle cose erano importanti. Penso a un maestro, come in quella foto che facemmo a Natale: lui direttore, noi l’orchestra. Lo ricordo così, con quel sorriso, la sua voce sempre calma, i suoi consigli preziosi. Potevamo e dovevamo vincere di più, ma abbiamo vinto insieme, la cosa che ci raccomandava sempre: grazie mister - conclude il brasiliano - mi hai insegnato più di quanto immagini"

Gigi Simoni, una vita per il calcio
Guarda la gallery
Gigi Simoni, una vita per il calcio

MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti