Lazio-Cagliari 2-1, il tabellino

I dati della gara valida per la 35ª giornata di campionato

© Getty Images

ROMA - La Lazio batte 2-1 il Cagliari e torna matematicamente in Champions League. Nel primo tempo i biancocelesti sbattono su Cragno e vanno sotto grazie alla rete di Simeone (deviazione decisiva di Luiz Felipe). Milinkovic-Savic riacciuffa i rossoblù ad inizio ripresa, poi è Immobile a siglare il sorpasso.

LAZIO-CAGLIARI 2-1: NUMERI E STATISTICHE

CLASSIFICA SERIE A

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari (58' Marusic), Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto (91' Cataldi), Jony (58' Lukaku); Caicedo (65' Correa), Immobile (91' Adekanye). A disp.: A.Anderson, Armini, Bastos, Falbo, Guerrieri, Lukaku, Marusic, Proto, Vavro. Allenatore: Inzaghi.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis (83' Pisacane); Faragò, Nandez, Rog (67' Birsa), Ionita (83' Gagliano), Mattiello (70' Ragatzu); Simeone, Joao Pedro. A disp.: Ciocci, Rafael, Ceppitelli, Ladinetti, Lombardi, Marigosu, Paloschi, Pereiro. Allenatore: Zenga.

ARBITRO: Piccinini di Forlì.

MARCATORI: 44' Simeone (C), 47' Milinkovic-Savic (L), 60' Immobile (L)

NOTE: Ammoniti Jony, Lazzari, Parolo (L); Klavan (C). Recupero: 1' e 4'.

Diletta Leotta show all'Olimpico per Lazio-Cagliari
Guarda la gallery
Diletta Leotta show all'Olimpico per Lazio-Cagliari

Commenti