De Siervo: "Juve-Napoli? Come Lega non potevamo rimandarla"

L'amministratore delegato: "A Napoli c'è stato un cortocircuito, lo dicono gli atti. Se non finisce il campionato, il calcio fallisce"
De Siervo: "Juve-Napoli? Come Lega non potevamo rimandarla"© ANSA
1 min
TagsSerie Ajuvenapoli

NAPOLI - Intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli, l'ad della Lega Serie A Luigi De Siervo ha parlato del caso Juve-Napoli: "Il nostro obiettivo è finire il campionato. Come Lega non potevamo rimandare la gara di Torino. Il protocollo funziona, tutti rispettano le regole, ma a Napoli c'è stato un cortocircuito, emerge dagli atti". Ciò che è seguito non è quindi responsabilità di chi sta a via Rosellini: "La Lega serie A non c'entra nulla. Il nostro obbligo è restare soggetti terzi. I documenti non consentivano di rimandare la partita. Dobbiamo andare avanti rispettando il protocollo: se non termina il campionato purtroppo il calcio fallisce".

Juve-Napoli, la strategia di De Laurentiis: così punta a vincere il ricorso
Guarda il video
Juve-Napoli, la strategia di De Laurentiis: così punta a vincere il ricorso


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Serie A, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti