Pagelle Atalanta-Roma, i migliori e i peggiori 

Mirante crolla, Pedro è sparito, Ilicic è un incanto, Gollini determinante
Pagelle Atalanta-Roma, i migliori e i peggiori © LAPRESSE
Roberto Maida

ROMA - La Roma crolla a Bergamo contro l'Atalanta a causa di un secondo tempo da incubo. Tra i maggiori colpevoli ci sono Mirante e Pedro. Ecco le pagelle del match.

I peggiori della partita

Mirante 4

Se la Roma non compra un portiere, non può andare lontano. Nel momento clou prende a pugni l’aria di Bergamo invece del pallone, concedendo a Gosens il sorpasso. Da lì va fuori giri: davanti a Muriel e Ilicic si arrende senza lottare.

Pedro 4

E’ sparito da un mese, inspiegabilmente. Viene cancellato dal gioco dall’ottima marcatura di Djimsiti.

Fonseca (all.) 5

Un’altra batosta dopo Napoli: 4 più 4. Con un’attenuante, la stanchezza, e un’aggravante, aver chiuso il primo tempo in vantaggio. Con l’Atalanta ha perso tre volte su tre. E in generale conferma la tradizione negativa negli scontri diretti: così è dura afferrare la Champions.

Smalling 5

Macchinoso e incerto. A Zapata concede lo spiffero che vale il gol del pareggio. E' un episodio decisivo.

Ibañez 5

Piace fino all'intervallo sia per lucidità sia intraprendenza. Salva anche un gol sulla linea chiudendo con 7 respinte e 6 intercetti. Ilicic lo scompone pezzo dopo pezzo, sia sul primo che sul quarto gol.

Pellegrini 5

Da mediano fatica, inevitabilmente, contro i duri dell'Atalanta. Stuzzica Gollini su punizione ma non basta.

Atalanta, che ribaltone! Dzeko illude, la Roma crolla nel secondo tempo
Guarda la gallery
Atalanta, che ribaltone! Dzeko illude, la Roma crolla nel secondo tempo

I migliori della partita

Ilicic (1' st) 8

Uno spettacolo. Spezza la Roma dopo l’intervallo. Trasforma la squadra in termini di qualità e fluidità e balla sull’avversario con due assist e un gol, il primo in questo campionato cominciato in ritardo. Perso un Papu se ne fa un altro.

Gasperini (all.) 7,5

Riesce a oscurare il caso Gomez con un secondo tempo eccellente. Sfrutta la panchina come pochi. Chapeau.

Palomino (1' st) 7

Entra con una tutina poco cool. Nei fatti però è un ottimo regista difensivo. Un’altra musica rispetto a chi l’ha preceduto.

Djimsiti 7

Una zecca sui muscoli di Pedro. Non bello a vedersi ma efficace.

Gosens 7

Si nasconde per un tempo, straborda nella ripresa. Il gol che ribalta il risultato è suo. E guadagna 11 possessi.

Gollini 6,5

Determinante. Dzeko lo impallina dopo due minuti di gioco. Con l’Atalanta in difficoltà rischia grosso in uscita, perdonato da Spinazzola, ma poi tiene viva la partita con una buona parata su Pellegrini e con un balzo su Veretout. Il dato: ha subìto 3 gol in 7 partite.

Fonseca: "Primo tempo da guerrieri, secondo da bambini"
Guarda il video
Fonseca: "Primo tempo da guerrieri, secondo da bambini"

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti