Spezia-Udinese 0-1: De Paul riporta Gotti al successo, Italiano ko

Dopo 9 turni senza vittorie i friulani passano al Picco grazie ad un rigore dell'argentino, poi espulso ad un quarto d'ora dal termine. Nel finale rosso anche per Saponara
Spezia-Udinese 0-1: De Paul riporta Gotti al successo, Italiano ko© Getty Images

LA SPEZIA - Dopo 9 turni senza vittorie torna al successo l'Udinese di Gotti che apre il suo girone di ritorno di Serie A superando in trasferta per 1-0 lo Spezia. Decisivo il rigore ad inizio ripresa guadagnato da Deloufeu e trasformato magistralmente da De Paul. L'argentino assoluto protagonista del match con il penalty decisivo e il cartellino rosso rimediato, dopo il secondo giallo, ad un quarto d'ora dalla fine. La superiorità numerica non viene però sfruttata dagli uomini di Italiano che all'86' riequilibrano il numero di giocatori in campo con l'espulsione di Saponara al minuto 86. Sale a quota 21 l'Udinese, resta a 18 lo Spezia.

L'Udinese torna a sorridere, contro lo Spezia la decide De Paul su rigore
Guarda la gallery
L'Udinese torna a sorridere, contro lo Spezia la decide De Paul su rigore

Spezia-Udinese 0-1, decide De Paul

Conferma il suo 4-3-3 Italiano alla ricerca del riscatto dopo il rocambolesco ko subito all'Olimpico dalla Roma: davanti torna Galabinov al posto di Piccoli, mentre sulla mediana si rivede Pobega. Gotti dopo aver fermato l'Inter sullo 0-0 vuole tornare a conquistare i tre punti che mancano da 9 turni, 3-5-2 con Pereyra-Deulofeu nel tandem offensivo. Dopo 3' è Maggiore a provare la conclusione dal limite dell'area, ma Musso controlla, mentre al 20' il portiere argentino deve deviare in angolo un colpo di testa ravvicinato di Gyasi lasciato colpevolmente solo sul secondo palo. Al 26' il primo squillo ospite con l'incornata di Becao che finisce alta sopra la traversa, poi al 40' la chance più grande dei primi 45' con Deloufeu che da posizione defilata approfitta di un'indecisione di Erlic trovando però solo il palo difeso da Provedel. Nella ripresa partono meglio i bianconeri che sfiorano il vantaggio con Pereyra per poi passare al 51': Deulofeu ubriaca Chabot che lo atterra in area di rigore, Di Martino indica il dischetto e dagli undici metri De Paul è impeccabile spiazzando Provedel per il vantaggio friulano. Subito spazio alla giostra dei cambi con Saponara ed Agudelo in campo da una parte e Mandragora con l'esordio di Llorente dall'altra. Al 76' De Paul si rende ancora protagonista, questa volta in negativo, rimediando il secondo giallo che lascia i suoi in inferiorità numerica. Lo Spezia non sfrutta perà l'uomo in più e anzi, all'86' vede Saponara ricevere il cartellino rosso, secondo giallo anche per lui, che permette ai friulani di amministrare il minimo vantaggio.

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti