Roma-Bologna 1-0: commento al risultato della partita

Decisivo il gol di Borja Mayoral nel finale del primo tempo. Fonseca torna a vincere in campionato e resta aggrappato al treno Champions League
Roma-Bologna 1-0: commento al risultato della partita© LAPRESSE
Valerio Minutiello
TagsRoma-Bologna

La Roma, bella in Europa, torna a vincere anche in campionato dopo due sconfitte e un pareggio che l'hanno fatta scivolare al settimo posto. Con la testa all'Ajax, la squadra di Fonseca si prende i tre punti in casa contro il Bologna che le permettono di restare agganciata al treno Champions League. Decisivo il gol di Borja Mayoral, sempre più affidabile come vice Dzeko. L'attaccante spagnolo è arrivato a quota sette gol e quattro assist in questa stagione. Mastica amaro Mihajlovic, che dopo il 5-1 subito all'andata era riuscito a mettere sotto la Roma soprattutto nel primo tempo, ma alla fine non ha raccolto nulla. La Roma ora può gettarsi con ancora più fiducia sulla sfida importantissima con l'Ajax, giovedì all'Olimpico.

Borja Mayoral show: la Roma stende il Bologna e aspetta l’Ajax
Guarda la gallery
Borja Mayoral show: la Roma stende il Bologna e aspetta l’Ajax

Tanto turn over per la Roma

Fonseca naturalmente pensa all’Ajax, e fa parecchio turn over. In porta c’è Mirante, in difesa Fazio al posto di Cristante. Sulla destra debutta da titolare lo statunitense Bryan Reynolds. L’attacco è tutto spagnolo, con Pedro e Carles Perez dietro a Borja Mayoral. Il Bologna si schiera a specchio con la difesa a tre molto alta. La squadra di Mihajlovic parte con un pressing asfissiante e crea diverse occasioni per passare subito in vantaggio. La Roma va in affanno, ma riesce a resistere, grazie a un paio di interventi importanti di Mirante e un po’ di fortuna. La prima vera occasione la squadra di Fonseca la costruisce al 32’, con Pedro che serve un pallone al centro leggermente lungo per Borja Mayoral.

Borja Mayoral la sblocca

Il Bologna, dopo l’assalto iniziale, abbassa il ritmo e prova a colpire anche in contropiede. Quando il primo tempo sembra avviarsi alla conclusione, la Roma trova il guizzo vincente per sbloccare il match. Borja Mayoral vince il duello aereo con Danilo a centrocampo, si invola verso la porta, salta Skorupski in uscita sulla trequarti con un bel tocco sotto e deposita la palla in rete. Mihajlovic non la prende bene: il Bologna non ha mai tirato così tanto verso la porta avversaria nei primi 10 minuti di una gara (5 conclusioni) e ha sicuramente fatto di più della Roma, ma ha pagato forse l’atteggiamento troppo sfrontato con una difesa altissima. I giallorossi si sono ritrovati in vantaggio un po' a sorpresa a pochi secondi dall’intervallo. Bravissimo Borja Mayoral a sfruttare l'occasione: lo spagnolo ha riproposto la sua esultanza con la mitraglia alla Batistuta.

Si rivedono Mkhitaryan e, a sorpresa, Pastore

In avvio di ripresa Borja Mayoral si trova subito sui piedi una palla d’oro per raddoppiare, su assist di Carles Perez, ma Soumaro salva due volte in scivolata. Il Bologna non è più quello del primo tempo. La Roma prova a chiuderla, ma non ci riesce. Al 69’ arriva il momento di Mkhitaryan, che entra al posto di Pedro dopo un mese. L’ingresso dell’armeno, subito ispiratissimo, cambia volto ai giallorossi, che diventano molto più pericolosi in attacco. All’84’ a sorpresa Fonseca fa entrare in campo Pastore al posto di Borja Mayoral. L’argentino, all’esordio in questa stagione, all’88’ regala un assist prezioso a Karsdorp che però si perde il pallone da solo davanti a Skorupski. Nel finale il Bologna prova l’assalto, ma la Roma si difende bene e porta a casa tre punti preziosi.

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti