Diritti Tv, Tim: "Accordo con Dazn sviluppa concorrenza mercato"

L'azienda italiana di telecomunicazioni risponde in una nota all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che ha avviato una istruttoria
Diritti Tv, Tim: "Accordo con Dazn sviluppa concorrenza mercato"© ANSA

Dopo che l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un'istruttoria riguardo ad alcune clausole dell'accordo fra Tim e Dazn e, in particolare, all'asserita indisponibilità di soluzioni tecniche, Tim, si legge in una nota, rileva che "queste sono disponibili a tutti gli operatori purchè questi sostengano gli investimenti necessari. A tal riguardo l'Agcom ha recentemente rivolto un atto di indirizzo a Dazn e agli altri operatori affinchè collaborino e investano per adottare tutte le soluzioni tecniche volte ad assicurare la trasmissione efficiente sulla rete internet. Per quanto riguarda Tim sono già stati previsti tutti gli investimenti necessari". L'azienda italiana di telecomunicazioni ricorda, inoltre, che "le sue offerte commerciali non prevedono alcun obbligo di sottoscrizione di servizi di connettività per accedere ai contenuti pay-tv, come riconosciuto anche da Agcom. I clienti degli altri operatori possono infatti accedere liberamente alle offerte per i contenuti di DAZN, anche attraverso il set top box di TimVision. Va ricordato inoltre che DAZN si e' aggiudicato i diritti per le partite del Campionato di calcio di Serie A nel triennio 2021-2024 a seguito della gara indetta dalla Lega Serie A".

Diritti tv Serie A, avviata istruttoria su accordo Dazn-Tim

"Dazn ha l'obiettivo di sviluppare la concorrenza nel mercato della pay-tv"

"Circa la preoccupazione su un'eventuale limitazione della libertà commerciale di Dazn nell'offerta di servizi televisivi a pagamento - prosegue la nota - Tim precisa che questo aspetto è stato già chiarito dall'attrattività delle offerte già presenti sul mercato rispetto a quelle degli scorsi anni. Siamo fiduciosi che a seguito del contraddittorio con l'Autorità verranno chiariti tutti gli aspetti oggetto del procedimento, certi che l'accordo con Dazn ha come obiettivo quello di sviluppare la concorrenza nel mercato della pay-tv, la visione dei contenuti in streaming e accelerare il processo di digitalizzazione del Paese a beneficio di tutti clienti e degli operatori di telecomunicazioni".

Dazn: "Obiettivo di Dazn è soddisfare la passione degli sportivi"

Abbiamo appreso stamattina dell'apertura dell'istruttoria sull'accordo con Tim. Siamo tranquilli del nostro operato, abbiamo sempre lavorato rispettando le condizione di mercato". Queste invece le dichiarazioni di Veronica Diquattro, Chief Customer Innovation Officer di Dazn, durante l'evento di presentazione del nuovo team di Dazn per la prossima stagione. "L'obiettivo di Dazn è soddisfare la passione degli sportivi e lo potranno fare su qualsiasi dispositivo e con qualsiasi operatore. Abbiamo investito tanto per garantire la migliore esperienza di fruizione agli appassionati", ha concluso.

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti