Torino-Atalanta 1-2: commento al risultato partita

Parte con un successo la nuova stagione di Serie A per Gasperini: decide una zampata di Piccoli al 93' dopo il vantaggio di Muriel e il pari di Belotti
6ª Atalanta: 189 milioni© ANSA
TagsTorinoatalanta

TORINO - Si apre con una vittoria all'ultimo respiro la nuova Serie A dell'Atalanta che passa per 2-1 sul campo del Torino nella prima giornata. Tre punti per Gasperini che supera Juric, oggi in tribuna perchè squalificato, al termine di una partita molto intensa. Decide il risultato finale una zampata al 93' del classe 2001 Piccoli dopo il gioiello di Muriel in apertura e il pareggio di Belotti, in campo dal minuto 65, a 12' dal novantesimo. Esce comunque a testa alta la formazione granata contro una Dea che fatica ma apre con una importante vittoria.

Piccoli al 93', è festa Atalanta: Torino ko all'ultimo respiro
Guarda la gallery
Piccoli al 93', è festa Atalanta: Torino ko all'ultimo respiro

Muriel sblocca subito al 6'

Paro, in panchina al posto di Juric squalificato, sceglie il 3-4-1-2 con Sanabria e Pjaca nel tandem offenisvo, risponde Gasperini con il 3-4-2-1: a sostegno dell'unica punta Muriel ci sono Ilicic e Malinovskyi. Dopo 6' è proprio l'attaccante colombiano della Dea ad inventarsi la perla che sblocca subito il risultato: discesa dall'out di destra con sinistro sotto l'incrocio dei pali che non lascia scampo a Milinkovic-Savic. La reazione granata arriva con un buon colpo di testa di Sanabria bloccato da Musso che si ripete poco più tardi, sempre sull'attaccante paraguaiano. Al 40' va vicino al pareggio nuovamente il Toro con il colpo di testa di Bremer salvato sulla linea da Pessina. Prima dell'intervallo ci provano anche Aina e Mandragora, ma il risultato resta sull'1-0 Atalanta.

Serie A, la classifica

Decide Piccoli al 93'

Nella ripresa non cambia lo spartito con il Torino che insegue prepotentemente il pareggio: Mandragora ancora una volta e Djidji poco più tardi spaventano Musso. Gasperini cambia davanti con Lammers e Miranchuk per Muriel ed Ilicic. Al 65' è tempo di Belotti per i padroni di casa e dopo 13' arriva la beccata del Gallo che rimette tutto in parità: controllo sull'out di sinistra, botta con il destro deviata da Maehle che batte Musso e firma l'1-1. Due minuti più tardi l'attaccante campione d'Europa costringe il portiere avversario ad un fallo fuori area che il direttore di gara giudica da giallo, ma la punizione di Verdi non trova lo specchio. All'87' l'ex Bologna ci riprova dal limite con il destro e la sfera esce di poco alla sinistra di Musso. Sembra tutto destinato verso la parità, ma al 93' Piccoli, da poco entrato in campo, trova la zampata vincente che regala il successo per 2-1 all'Atalanta.

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti