La Asl ferma il Bologna: niente partita con l'Inter

Il dipartimento di sanità pubblica ha vietato attività agonistiche ed allenamenti del club rossoblù a causa dei numerosi casi di Covid
La Asl ferma il Bologna: niente partita con l'Inter© FOTO SCHICCHI

Bologna-Inter non si giocherà a causa dei casi di Coronavirus nei rossoblù. Il dipartimento di sanità pubblica di Bologna ha infatti predisposto, così come comunicato dalla società rossoblù, che "tutti i componenti del gruppo squadra non potranno partecipare ad eventi sportivi ufficiali per almeno 5 giorni fino al 09/01/2022. Annullate dunque tutte le attività agonistiche e di allenamento del club felsineo. Il match previsto al Dall'Ara è il quarto a saltare nel programma della 20ª giornata di Serie A, dopo Salernitana-Venezia, Fiorentina-Udinese ed Atalanta-Torino.

Inzaghi: "Clima di incertezza non fa bene al calcio"
Guarda il video
Inzaghi: "Clima di incertezza non fa bene al calcio"

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti