Fiorentina-Atalanta 1-0: Piatek stende la Dea, Gasperini furioso ed espulso

Grande prova dei padroni di casa contro ospiti sottotono: il pareggio di Malinovskyi viene annullato per fuorigioco, scatenando l'ira dell'allenatore nerazzurro
Fiorentina-Atalanta 1-0: Piatek stende la Dea, Gasperini furioso ed espulso© LAPRESSE
5 min

Sfida d'alta quota nel lunch match domenicale: meno gol rispetto alle previsioni, ma tante emozioni nell'1-0 che regala sogni di Champions ad Italiano e sgretola le certezze di una Atalanta spuntata, che senza Zapata e Muriel soffre anche più del previsto. In realtà, dopo un primo tempo in cui Dragowski e Musso avevano fermato Koopmeiners e Sottil, nella ripresa la Dea aveva pareggiato il decisivo guizzo di Piatek al 56'. Esattamente cinque minuti dopo, infatti, Malinovskyi scarica in rete il suo sinistro, ma l'esultanza gli resta in gola perchè il gol viene annullato per il contestatissimo fuorigioco di Hateboer. Gasperini non è d'accordo con arbitro e Var e la sua furia viene spenta solo dall'espulsione. Nell'ultima mezz'ora di gioco, comunque, gli ospiti costruiscono poco e male, facilitando, tra una perdita di tempo e l'altra, la vittoria viola. La squadra di Italiano vola così a 42 punti, con una partita da recuperare contro l'Udinese: il rilancio tra le big è completato.  

Dragowski ferma Koopmeiners, Musso dice di no a Sottil

Partita poco vivace nei primi minuti; troppo vivace invece Djimsiti, che al 12' viene ammonito per una scivolata scomposta su Bonaventura. Il difensore era diffidato e quindi salterà per squalifica Atalanta-Sampdoria. Il conto dei cartellini gialli viene subito pareggiato da Milenkovic, altro diffidato e quindi squalificato per Sassuolo-Fiorentina. La prima, vera occasione da gol della partita arriva al 20': spunto di Sottil sulla sinistra, il cross pesca bene Gonzalez in area, ma l'argentino di testa non riesce a sorprendere Musso che blocca in due tempi. Demiral si fa notare sia in area avversaria (con un colpo di testa impreciso) che nella propria, ingaggiando un corpo a corpo vincente con Piatek. Clamorosa chance per Koopmeiners al 32': solo davanti al portiere in uscita, il centrocampsita offensivo si lascia ipnotizzare da Dragowski che si oppone con il corpo alla conclusione. Un infortunio costringe Torreira al cambio: dentro Amrabat. Anche i padroni di casa si fanno vedere in avanti, con Sottil che cerca il gran gol dalla distanza, ma Musso riscatta qualche precedente imprecisione deviando in angolo. Prima dell'intervallo Malinovskyi e Demiral (diffidato) diventano rispettivamente il terzo ed il quarto ammonito del match. 

Vantaggio di Piatek, pari di Malinovskyi annullato, Gasperini espulso

Il secondo tempo inizia senza cambi, ma con uno squillo di Castrovilli che raccoglie il suggerimento di Gonzalez, ma non centra la porta da buona posizione. L'Atalanta avvolge gli avversari però non riesce a bucare la solida difesa viola, come invece accade dalla parte opposta del campo al 56': Gonzalez serve Piatek in area e il polacco non sbaglia, firmando l'1-0 con Musso che riesce solo a sfiorare. Gasperini opta per un triplice cambio: dentro Pasalic, Pessina e Pezzella per Freuler, Djimsiti e Zappacosta. Al 61' Malinovskyi segna il gol del pareggio, poi annullato dal Var per un fuorigioco di Hateboer: l'episodio scatena l'ira di Gasperini che viene espulso. Arrivano anche le sostituzioni di Italiano: Martinez Quarta e Duncan rilevano Milenkovic e Castrovilli. Amrabat non accetta di essere scherzato da Malinovskyi nel cerchio di centrocampo, lo ferma con le cattive e prende una giusta ammonizione; stessa sanzione per Toloi, dopo una sbracciata di troppo ai danni di Sottil. Continuano i cambi: Biraghi, Bonaventura, Toloi e Boga lasciano il posto a Terzic, Maleh, Scalvini e Mihaila. Nei concitati minuti finali non arriva il colpo di scena sperato dai bergamaschi, poco lucidi al contrario dei padroni di casa che dopo questa vittoria possono anche coltivare sogni di Champions.

FIORENTINA-ATALANTA 1-0: STATISTICHE E TABELLINO

Serie A, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti