Morto Luciano Nizzola, ex presidente Figc e Lega: aveva 89 anni

Fu il numero uno del calcio italiano nell'epoca d'oro a cavallo tra gli anni '90 e i primi 2000
Morto Luciano Nizzola, ex presidente Figc e Lega: aveva 89 anni© Figc.it
3 min

Il calcio piange la scomparsa di Luciano Nizzola, ex presidente della Federcalcio e della Lega Calcio dal 1987 al 1996, venuto a mancare a Torino all'età di 89 anni. "Sotto la sua gestione il calcio italiano ha vissuto uno dei suoi periodi migliori, in Europa e nel mondo. Nizzola, di professione avvocato, è stato in seguito anche Presidente della Figc fino al 2000. Tutta la Lega Serie A esprime le più sentite condoglianze ai famigliari, unendosi al loro dolore per la sua scomparsa", scrive la stessa Lega in una nota. Fu anche amministratore delegato del Torino negli anni Ottanta, prima di diventare presidente della Lega - allora si chiamava Lega Nazionale Professionisti - nel 1987. Lo stesso Nizzola è ricordato per aver gestito l'epocale passaggio del calcio italiano verso le pay tv.

Nizzola, Gravina: "Un galantuomo. Ha segnato un'epoca"

Il mondo del calcio saluta un dirigente galantuomo - dichiara il presidente della Figc Gabriele Gravina sul sito ufficiale della Federcalcio - il suo spirito di servizio e la sua disponibilità hanno segnato un’epoca. Nei diversi ruoli che ha ricoperto, si è distinto anche per l’impulso deciso che in quegli anni è stato impresso al nostro sistema”.

Il calcio italiano? Un malato grave

Nizzola, l'ultimo saluto del Monza di Galliani

"AC Monza partecipa al dolore della famiglia per la scomparsa di Luciano Nizzola, presidente della Serie A dal 1987 al 1996 e della FIGC dal 1996 al 2000. Particolarmente addolorato l'Amministratore Delegato Adriano Galliani che lo ricorda commosso". Questo il messaggio del club brianzolo neopromosso in Serie A sui propri canali ufficiali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Serie A, i migliori video

Commenti