Benevento, Dabo ha una grinta da Strega

Il mediano burkinabé oggi affronterà di nuovo il Malawi dopo avergli segnato giovedì. La Coppa d'Africa ha restituito sorriso e fiducia all'ex Fiorentina: Inzaghi lo aspetta al top per la sfida del Franchi
Benevento, Dabo ha una grinta da Strega© LAPRESSE
TagsSerie ABeneventodabo

BENEVENTO - "African mood". La differenza è tutta nell'umore e non è solo per il mal d'Africa. Bryan Dabo nel suo Burkina Faso ha ritrovato il sorriso e la voglia di combattere. Quell'abbraccio con i compagni di nazionale, la didascalia sulla pagina Instagram che non lascia spazio alle interpretazioni: "Umore africano". Che fa a pugni con quello che ha lasciato nel Sannio subito dopo la partita con lo Spezia. Musi lunghi e morale a terra. La prestazione del francese naturalizzato “burkinabè” era stata al di sotto del suo standard abituale. Lontano dal rendimento delle precedenti partite e in una posizione di campo ibrida, confinato nell'out sinistro di centrocampo. In Coppa d'Africa si esprime su livelli di eccellenza e calcia anche i rigori: lo ha fatto anche contro il Malawi fissando il 3 a 1 finale.

Benevento steso dallo Spezia. Decidono Pobega e Nzola
Guarda la gallery
Benevento steso dallo Spezia. Decidono Pobega e Nzola

Oggi alle 14 gioca la seconda partita in quattro giorni contro il Malawi, questa volta al Kamuzu Stadium di Blantyre, in casa degli avversari che hanno tre punti in classifica contro i sette e la leadership dei burkinabè. C'è grande voglia di continuare nel cammino vittorioso che dovrà condurre alla fase finale della Coppa d'Africa in Camerun nel 2021. Subito dopo la gara il gigante buono di Marsiglia prenderà il volo per tornare in Italia e rimettersi a disposizione di Pippo Inzaghi. La speranza è che Bryan abbia fatto il pieno di entusiasmo nella sua Africa e che sia subito pronto a riprendere l'avventura nella serie A italiana con la maglia della strega. Ci tiene a cancellare quella brutta prestazione offerta contro lo Spezia, ci tiene ancora di più se pensa che di fronte ci sarà la Fiorentina, sua vecchia squadra, quella che lo volle in Italia dopo le sue esperienze con Montpellier e Saint Etienne in Francia. 

Filippo Inzaghi: "Mancati dal punto di vista caratteriale"
Guarda il video
Filippo Inzaghi: "Mancati dal punto di vista caratteriale"
Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti