Benevento, è l'ora di Iago Falque

Dopo una prima parte di stagione segnata dagli infortuni per il galiziano potrebbe arrivare una maglia da titolare contro la Sampdoria
Benevento, è l'ora di Iago Falque© LAPRESSE
TagsBeneventoInzaghiIago Falque

BENEVENTO - «I migliori colpi del nostro mercato? Iago Falque e Viola». Si parlano in continuazione, ma giurano che questa non l'hanno preparata. Inzaghi e Foggia l'hanno pronunciata quasi all'unisono questa frase, convinti di quello che stavano dicendo. Nessuno dei due voleva certo sminuire il valore dei due rinforzi “veri” arrivati nella finestra invernale del mercato (Depaoli e Gaich), ma avevano entrambi la voglia di sottolineare che due giocatori del tasso tecnico di Viola e Iago Falque, che nel girone d'andata hanno fatto da spettatori per via di problemi fisici, possono costituire, ora che sono finalmente recuperati, il valore aggiunto del Benevento.

L'ora di Iago

Viola ha già rotto il ghiaccio: una partita intera contro il Torino, 60 minuti a San Siro contro l'Inter. Il percorso di recupero è a buon punto, il mancino di Taurianova sembra ormai pronto per tornare ad essere parte attiva del progetto Benevento. Ora, è evidente, tocca al galiziano, che Inzaghi sta trattando come un gioiello fragile e prezioso da utilizzare solo quando non ci saranno più pericoli che si fermi di nuovo. SuperPippo ha fatto capire che quel momento sta arrivando: quando la settimana scorsa si parlava di moduli, nello spiegare che il 3-5-2 è stato solo frutto di svariate contingenze, ha anche sostenuto che se avrà a disposizione tutti gli attaccanti di cui il Benevento è dotato, si tornerà all'albero di Natale: «Quando avremo tutti gli attaccanti giocheremo come abbiamo sempre fatto, perchè se hai cinque-sei attaccanti bravi è giusto metterli in campo. In quanto a Iago Falque ha un'altra settimana di allenamenti nelle gambe e ora potrà alternarsi con Insigne» [...]

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti