Il Bologna soffre in punta

Il Bologna soffre in punta© LAPRESSE
2 min
Italo Cucci
TagsBolognaMihajlovicSerie A

Divagazioni ferragostane con stornellata sanremese. Non è - potrebbe essere - un sereno ricordo dell’amico Garellik, è semplicemente la cronaca (musicata) di Lazio-Bologna 2-1. Una partita poco seria. Con Immobile in più. Ciro è l’unico che gioca senza distrarsi, senza fantasticare, con i piedi, con i piedi, e segna gol come Nordahl - giusto per i curiosi - mentre il Bologna non ha nessuno che segni i gol come Schiavio. Anche meno: come Nielsen, come Signori... E dice bene Sinisa, alla fine, dopo aver rischiato di battere la Lazio, e invece ha perso, che il dolore rossoblù è sempre lo stesso: soffre in punta. Con tutto che Arnautovic ci mette del suo.

Ecco, con le mani comincia Lazio-Bologna, perché il bello del calcio è anche una partita decisa dal fallo di mano fuori area di rigore di un portiere, il povero Maximiano (mi viene in mente quello dell’Inter, Radu, che proprio a Bologna con una follìa ha fatto perdere lo scudetto ai nerazzurri azzurri e che ieri si è ripetuto, povero lui) evento fra i più rari nel calcio. Lazio in dieci, segna Arnautovic su rigore e festeggia troppo. Giallo. Il vantaggio dà alla testa a Soumaoro che si fa cacciare prendendo due gialli in quattro minuti. Parità numerica.

Partitaccia piena di passionaccia. Calcio agostano, squadre ancora da fare, idee da limare. Corpi da strutturare. Polmoni da carburare. Calciatori con la scusa. L’arbitro Massimi è quello che lavora di più, con il Var. Finché arriva il pareggio laziale su autorete di De Silvestri su rimpallo infelice di Skorupski. Con le mani, con il petto, con la gamba, con la testa ciao ciao. Una farsa? No, è il calcio che passa il convento. Non puoi enunciate moduli, mosse tattiche più o meno astute, pensa al maestro Sarri che ìstudia e insegna tutto; non puoi commentare seriamente quel ch’è successo, no, solo amareggiarti perché una botta... di fortuna ci stava per cominciare un campionato difficile. E invece con Immobilgold ciao ciao...

Roma, buona la prima a Salerno. La Lazio ribalta il Bologna
Guarda il video
Roma, buona la prima a Salerno. La Lazio ribalta il Bologna


Bologna, i migliori video

Commenti