Brescia, Corini: "Napoli? Fatico a trovare punti deboli"

Il tecnico: "Partita difficile. Il valore dell'avversario è straordinario"
Brescia, Corini: "Napoli? Fatico a trovare punti deboli"© LAPRESSE
TagsBresciaCorininapoli

BRESCIA - "Partita difficile. Il valore dell'avversario è straordinario, hanno una grande rosa anche in profondità per cui mi aspetto cambi come spesso fa Ancelotti per mentenere la brillantezza". Eugenio Corini, allenatore del Brescia, parla così alla vigilia della gara contro il Napoli: "Sicuramente la sconfitta col Cagliari alzerà il loro livello di attenzione, quindi una gara già difficile di per sè sarà resa ancor più complicata. Noi però abbiamo le nostre qualità, le nostre caratteristiche, una grande voglia di far risultato e magari portare a casa qualcosa, visto che con la Juve è mancato quel pizzico di fortuna che accompagna le grandi imprese. Speriamo che stavolta a Napoli, creando le condizioni, arrivi un risultato positivo. Hanno tante qualità, una squadra di livello internazionale. Non dimentichiamoci che pochi giorni fa ha battuto il Liverpool. Una squadra che ha tante soluzioni, Anche col Cagliari quando ha spinto poteva far gol. Faccio fatica a trovare punti deboli, serve una grande partita".

Juve, vittoria in rimonta a Brescia: decide Pjanic
Guarda la gallery
Juve, vittoria in rimonta a Brescia: decide Pjanic

La crescita

"La crescita è quella di capire che certe prestazioni ti fanno aumentare il livello di autostima, ma non devono essere qualcosa su cui appoggiarsi. L'obiettivo deve essere sempre la grande prestazione in funzione del raggiungimento del risultato. Sappiamo che in Serie A dopo prestazioni importanti puoi lasciare qualcosa. E' successo anche contro la Juve. Come ho detto ai ragazzi è vero che abbiamo affontato una super squadra, ma la sconfitta ti deve lasciare un pizzico di amarezza dentro, la consapevolezza che dando qualcosa in più potevamo ottenere un risultato. E' lo spirito che dobbiamo mettere dentro. E' da apprezzare la prova dei ragazzi per voglia aggressività e qualità. Siamo andati vicini a un grande risultato: è mancato qualcosa, proveremo a mettere in campo a Napoli quel che è mancato per cercare di ottenere un risultato positivo. Donnarumma? Per noi è un giocatore estremamente importante, di valore altissimo". 

Furia Balotelli, la frase "rubata" dalle telecamere
Guarda il video
Furia Balotelli, la frase "rubata" dalle telecamere

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti