Cagliari, Di Francesco: "Nainggolan ci dà tanto, forse è arrivato in ritardo"

Il tecnico isolano: "Il Napoli punta ai primi posti, noi avremo assenze pesanti. Mi dispiace per l'infortunio di Rog. Mercato? A centrocampo qualcosa faremo"
Cagliari, Di Francesco: "Nainggolan ci dà tanto, forse è arrivato in ritardo"© Getty Images

CAGLIARI - Eusebio Di Francesco ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida tra Cagliari e Napoli: "Il ritorno di Nainggolan ci dà tanto, forse è arrivato in ritardo, ma ora conta soltanto averlo in squadra. La sua condizione fisica non è al top ma andrà migliorando. La rosa sta al meglio, al di là degli infortuni: col Napoli non avremo Ounas e Godin, oltre a Klavan per il discorso del coronavirus. La squadra ha tanta voglia di ben figurare, sono contento dell'allenamento settimanale". Non si sarà Rog, reduce dalla rottura del crociato: "Mi dispiace intanto per Marko, anche perché aveva fatto grandi miglioramenti in un ruolo non suo". Gli azzurri di Gattuso partono favoriti: "Al di là degli schemi, sarà l'atteggiamento a contare: penso che torneremo alla difesa a quattro, ma deciderò stanotte. Abbiamo preparato la sfida al solito modo, sapendo quanto i partenopei possano essere pericolosi in attacco. È una squadra forte che punta ad arrivare tra le prime, aggressiva: dovremo essere bravi a sfruttare la nostra qualità, come fatto con la Roma. Ci serve continuità all'interno dei 90', fisicamente e mentalmente".

Da Donnarumma a Cragno, sarà il mercato dei numeri 1
Guarda la gallery
Da Donnarumma a Cragno, sarà il mercato dei numeri 1

Sui possibili innesti a centrocampo: "Qualcosa faremo, cercheremo di tenere la rosa numerosa: vogliamo alzare la qualità della squadra, come abbiamo già fatto con l'ingresso di Nainggolan". Stanno mancando i gol di Simeone, a segno da 5 partite: "A me interessa poco chi fa gol, sicuramente ci è mancato qualcosa sotto porta. Abbiamo avuto grandissime occasioni che non siamo riusciti a sfruttare, ma ora davvero dobbiamo portare a casa dei punti pesanti". Arriva anche una domanda su Zito Luvumbo: "Mi auguro che ai primi di febbraio possa finalmente iniziare ad allenarsi con la squadra. Dovremo essere bravi a gestirlo per evitare che si infortuni".

SEGUI LIVE CAGLIARI-NAPOLI

Commenti