Cagliari, l'obiettivo è Pulgar

La prima scelta resta Schone, ma appare difficile fargli lasciare l’Ajax
Cagliari, l'obiettivo è Pulgar© Roberto Bregani/Massimo Sestini

CAGLIARI - Ha trovato un porto sicuro nella sua vecchia squadra, l’Ajax, ed è per questo che riuscire a smuoverlo sembra impresa piuttosto difficile per il Cagliari che continua a tenere viva la pista Schone, che resta la prima scelta di Eusebio Di Francesco per la cabina di regia del suo Cagliari. Dopo la sconfitta contro il Milan, il tecnico rossoblù è stato molto chiaro e ha fissato il nuovo obiettivo di mercato: un play capace di impostare il gioco della squadra dal basso e allo stesso tempo, pronto a sgravare dai compiti in cabina di regia un giocatore più prezioso in avanti come Nainggolan.

Ibra è tornato! Doppietta show, Milan da solo al comando
Guarda la gallery
Ibra è tornato! Doppietta show, Milan da solo al comando

Rebus regista

L’opzione interna con Oliva resta ancora in piedi, anche se non convince fino in fondo ed ecco perché l’alternativa reale all’ex genoano, potrebbe essere il viola Pulgar. Per convincerlo potrebbe tornare utile la carta Duncan, giocatore appena arrivato proprio da Firenze anche se resterebbero da piegare le perplessità della società toscana. La Fiorentina aspetta un’offerta dal Cagliari che, però, aspetta gli eventi, provando ad inserire nella trattativa una contropartita tecnica. Pavoletti, inizialmente gradito a Prandelli, potrebbe ora non essere più al centro dei desideri del tecnico viola che sembra vagliare altre ipotesi ed è per questo che anche la caccia a Pulgar sembra essersi fermata. 

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti