Cagliari al servizio di Joao Pedro

Semplici studia una squadra più offensiva per assecondare la punta. Il tecnico conta sui gol del brasiliano per ritrovare la salvezza
Cagliari al servizio di Joao Pedro© Ciamillo
Tagsjoao pedro

CAGLIARI - È stato lui a segnare l’ultima rete del Cagliari in una squadra che, soprattutto nel nuovo anno, sembra aver smarrito completamente la via del gol visto che nelle ultime nove partite, quelle giocate nel 2021, è riuscita a mettere a segno appena tre marcature, ma ora spetterà a Leonardo Semplici decidere la precisa collocazione di Joao Pedro, da sempre croce e delizia della compagine rossoblù.

Cagliari, così è dura: Bremer fa impazzire il Torino
Guarda la gallery
Cagliari, così è dura: Bremer fa impazzire il Torino

Al servizio di Joao Pedro

Semplici, sembra orientato ad una squadra maggiormente offensiva e soprattutto con Nainggolan che dovrebbe vestire i panni del regista in una mediana folta. Il centrocampo con cinque elementi, infatti, avrebbe non solo la possibilità di dare grande copertura al Ninja, ma allo stesso tempo libererebbe Nandez da una parte e Marin dall’altra, perché sollevati dai troppi compiti in mediana. Il resto lo dovranno fare gli esterni con Zappa a destra e Lykogiannis (o Asamoah) a sinistra. Non resta che capire quali saranno i terminali offensivi della squadra ma, numeri alla mano, difficilmente il neo allenatore rossoblù potrà fare a meno del suo miglior marcatore. Joao Pedro aspetta di capire chi gli giocherà accanto con Pavoletti che, considerato il gioco che Semplici ha intenzione di sviluppare sulle fasce, sembra essere favorito. 

Tutti gli approfondimenti sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti