Cagliari, Joao Pedro vuole di più

Decisivo con Spezia (doppietta) e Lazio, il brasiliano cerca l’acuto che possa rilanciare la classifica
Cagliari, Joao Pedro vuole di più© ANSA

CAGLIARI - Quattro reti nelle prime quattro giornate: il ruolino di partenza di Joao Pedro che però non ha fruttato ai rossoblù vittorie. Poi non è riuscito a incidere nelle ultime tre, coinvolto dal rendimento altalenante di tutto il Cagliari. A questo si aggiungono le caratteristiche di un giocatore che, se non servito adeguatamente, fatica ad innescarsi. E la classifica non gli regala spensieratezza: la caccia ai punti rischia di rivelarsi un'arma a doppio taglio per Joao Pedro, chiamato a badare, più che allo spettacolo, alla concretezza. Mazzarri però non può che affidarsi al proprio uomo più prolifico (ha messo a segno la metà delle reti di tutta la squadra): Pavoletti non si è sbloccato, Keita potrebbe risentire degli impegni in nazionale. E così il brasiliano vuole tornare a sorridere con il gol, mettendosi alle spalle il trittico negativo. Anche perché il prossimo avversario si chiama Sampdoria, una delle sue vittime preferite, nella speranza che un successo porti nuova linfa a una classifica deficitaria. 

Keita non basta al Cagliari, il Venezia pareggia: Mazzarri deluso
Guarda la gallery
Keita non basta al Cagliari, il Venezia pareggia: Mazzarri deluso

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti