Serie A Chievo, Sorrentino: «Buffon idolo. Messi e Dybala i più forti»

Il portiere si racconta: «La mia canzone preferita è "Eye of the tiger", perché nella vita è importante avere sempre gli occhi della tigre»
Stefano Sorrentino, figlio di Roberto© Getty Images
TagsSerie AChievoSorrentino

VERONA - Stefano Sorrentino ha chiuso un'altra stagione da protagonista con la maglia del Chievo. Il portiere gialloblù ha collezionato più di 550 presenze tra Serie A, Liga, campionato greco e Champions League. Qual è il segreto di questa longevità? "Innanzitutto la fortuna - ha dichiarato in un'intervista al canale ufficiale gialloblù - e poi crederci sempre. Il debutto in Serie A è stato speciale". Il calciatore ha parlato anche del proprio tempo libero: "La cosa che amo di più è stare con le mie figlie. Musica? Ascolto Paolo Belli e "Il Volo", ma la mia canzone preferita è "Eye of the tiger", perché nella vita è importante avere sempre gli occhi della tigre, come ho scritto nella mia biografia". Sugli altri sport: "I motori e il tennis, mi piacciono tanto Valentino Rossi e Federer, anche se il mio idolo sportivo è nel calcio ed è Gigi Buffon". Chiusura sugli aneddoti di spogliatoio e di campo: "Il giocatore più forte con cui ho giocato è Dybala, quello avversario che più mi ha impressionato è invece Messi". 

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti