Corriere dello Sport

Chievo

Vedi Tutte
Chievo

Serie A Chievo, Dainelli: «Guai ad avere paura di retrocedere»

Serie A Chievo, Dainelli: «Guai ad avere paura di retrocedere»
© Getty Images

Il difensore: «C'è solo la consapevolezza che stiamo attraversando un momento difficile. L'Atalanta è forte, ma più che ai punti dobbiamo pensare alla prestazione»

Sullo stesso argomento

 

giovedì 1 febbraio 2018 18:30

VERONA - Il Chievo cerca riscatto. Dopo il pesante score di 5 sconfitte nelle ultime 6 partite (i gialloblù non vincono dal 26 novembre contro la Spal) la squadra di Maran tenta l'impresa contro l'Atalanta. A parlarne è stato il difensore Dario Dainelli in conferenza stampa: "Siamo in un momento di difficoltà generale. Abbiamo tante assenze e non stiamo in forma. Dobbiamo invertire la rotta il prima possibile". Sui suoi problemi fisici: "Ho avuto un guaio al flessore che mi sono portato dietro per troppo tempo. Ora sto meglio". 

TUTTO SUL CHIEVO

TRA SALVEZZA E FUTURO - Il Chievo sorprende sempre per la capacità di rendere facili campionati che non lo sono, raggiungendo la salvezza con largo anticipo. Quest'anno c'è preoccupazione? "La paura non c'è e guai se ci fosse, c'è solo la consapevolezza di attraversare un momento non facile". Sull'Atalanta: "Dobbiamo fare una buona prestazione, i punti saranno una conseguenza. L'obiettivo che ci siamo posti è tornare a dare quella sensazione di solidità che è mancata nelle ultime partite". Chiusura sul futuro: "Voglio restare qui e il Chievo mi ha fatto sapere che è contento di questo. Nell'ultimo mese c'è stato il pensiero di lasciare, a una certa età è normale, ma ho allontanato queste riflessioni per il momento".

CHIEVO, UFFICIALE GIACCHERINI

Articoli correlati

Commenti