Serie A Chievo, D'Anna: «Ultimo posto? La responsabilità è mia»
© ANSA
Chievo
0

Serie A Chievo, D'Anna: «Ultimo posto? La responsabilità è mia»

Il tecnico clivense: «Ci manca convinzione. Al primo errore difensivo prendiamo gol, poi non riusciamo ad esprimerci come sappiamo»

MILANO - È notte fonda per il Chievo e per il suo tecnico. Altra sconfitta, questa volta sul campo del Milan. Queste le parole di D'Anna: "Fondamentalmente facciamo delle buone partite. Poi arriva il primo errore e veniamo puniti subendo gol. Questo va a scapito della nostra autostima e poi non ci permette di giocare come sappiamo. Dover sempre rimontare alla lunga è faticoso. Con la Roma ci siamo riusciti, ma non può essere sempre così". Come si affronta una situazione del genere? "Io sono da 24 anni in questa società, ed è normale che un momento del genere lo vivo in maniera delicata e non mi fa piacere. Io sono il responsabile, e come è giusto che sia le colpe sono da attribuire a me. Assenze? Non possono essere una scusante, questa è una squadra che può fare molto di più. Io deluso dai calciatori? Sono stato uno di loro fino a poco tempo fa e mi sono messo al loro livello. Devo dire che qualcuno non sta dando il 100%".

Vedi tutte le news di Chievo

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti