Crotone, Stroppa: "Sul 3-2 abbiamo mollato"

Il tecnico pitagorico: "Dispiace non averla chiusa nel primo tempo, o almeno non essere riusciti ad andare sul doppio vantaggio, visto che ne abbiamo avuto l'occasione"
Crotone, Stroppa: "Sul 3-2 abbiamo mollato"© LAPRESSE

MILANO - Giovanni Stroppa, tecnico del Crotone, ha analizzato così la gara con l'Inter: "Dispiace non averla chiusa nel primo tempo, o almeno non essere riusciti ad andare sul doppio vantaggio, visto che ne abbiamo avuto l'occasione. Sul 2-1 siamo stati bravi a recuperare e andare all'intervallo in parità. Il terzo e il quarto gol sono tati troppo facili per loro. E arrivare a prenderne 6 significa che la squdra ha mollato di testa. Dispiace, si poteva uscire con un risultato diverso, anche giocando con una squadra straordinaria. Abbiamo perso l'occasione di metterli in difficoltà secondo me. Abbiamo dimostrato che al di là dell'aspetto tecnico si possono fare partite in una certa maniera. Sugli episodi oggi il terzo e quarto gol hanno mostrato poca determinazione nel fare le cose, dovevamo essere più bravi nei contrasti, non va bene cosi. Devi metterci qualcosa in più, per quanto successo in campo poteva essere una gara diversa, L'Inter? E' una squadra alla quale devi concedere pochissimo. Hanno qualità nel tenere in campo nell’equilibrio dei valori che una volta davanti la porta si fanno sentire. Il buon inizio? Ad inizio gara avremmo meritato di più. Poi la sfida è diventata difficile. Dispiace che la squadra abbia mollato in intensità sul 3-2 non so dire se sia stato un calo fisico o mentale. Il rigore di Golemic? In assenza di Simy era lui incaricato"

Lautaro Martinez, super tripletta: l'Inter stende il Crotone 6-2
Guarda la gallery
Lautaro Martinez, super tripletta: l'Inter stende il Crotone 6-2

Commenti