Crotone, Vrenna rinnova la fiducia a Stroppa: "Troverà l'equilibrio"

Il presidente: "Dalle prossime 4 partite dovrà tirare fuori grinta dalla squadra"
Crotone, Vrenna rinnova la fiducia a Stroppa: "Troverà l'equilibrio"© LAPRESSE

CROTONE - "Ho fiducia in Stroppa e dalle prossime partite dovrà tirare fuori alla squadra quella fame e quella grinta che a noi non possono mancare mai". Rompe il silenzio sulla guida tecnica del Crotone il presidente Gianni Vrenna con una dichiarazione rilasciata all'ANSA al termine di un incontro con la squadra e l'allenatore Giovanni Stroppa alla ripresa degli allenamenti in vista della partita di lunedì sera contro la Juventus a Torino. "É naturale - dice Vrenna - che risultati come quelli di domenica contro il Sassuolo o contro il Genoa lascino l'amaro in bocca, non solo per il risultato ma per come sono maturate, e che inducano a delle riflessioni della società, ma si tratta di riflessioni da fare congiuntamente con la guida tecnica per capire come invertire rapidamente la tendenza". Vrenna ha ribadito che la sua attenzione alla squadra è costante e non è mai scemata. "Parlo quotidianamente con il nostro tecnico, ho fiducia in lui - spiega - e sin dalle prossime partite dovrà riuscire a trovare, e siamo certi che lo farà, quell'equilibrio in campo finora mancato, ma soprattutto dovrà toccare le corde giuste nei ragazzi per tirare fuori quella fame e quella grinta che a noi non possono mancare mai, e che risultano strettamente necessarie per inseguire il nostro sogno fino all'ultimo respiro". 

Ounas non basta al Crotone, Berardi e Caputo fanno ridere il Sassuolo
Guarda la gallery
Ounas non basta al Crotone, Berardi e Caputo fanno ridere il Sassuolo

Stroppa: "In 6-7 minuti abbiamo dimostrato fragilità mentale"
Guarda il video
Stroppa: "In 6-7 minuti abbiamo dimostrato fragilità mentale"

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti