Empoli, Zanetti: "Vicario in Nazionale? Convocazione meritata. E Parisi..."

Il tecnico degli azzurri dopo la prima vittoria in campionato contro il Bologna: "Un successo che valorizza i pareggi ottenuti precedentemente"
Empoli, Zanetti: "Vicario in Nazionale? Convocazione meritata. E Parisi..."© LAPRESSE
1 min

BOLOGNA - L'Empoli conquista la prima vittoria in campionato e lo fa al Dall'Ara contro il nuovo Bologna di Thiago Motta. Al termine del match il tecnico degli azzurri, Paolo Zanetti, è intervenuto ai microfoni di Dazn. Queste le sue parole: "Inseguivamo la vittoria da tanto tempo, è arrivata nella giornata dove abbiamo sofferto di più. Sono molto contento per Bandinelli, con lui abbiamo un patto. Quando ci sono quei palloni in area lui le sa sfruttare. Il Bologna nel secondo tempo meritava di fare un gol, ma noi abbiamo sempre provato a fargli male. Nel primo quarto d'ora abbiamo avuto diverse occasioni. La mentalità è stata giusta, siamo stati premiati. Abbiamo quasi sempre giocato bene, produciamo molto ma non abbiamo raccolto molto nelle ultime gare. Oggi con questa vittoria abbiamo valorizzato i pareggi ottenuti". Sulla convocazione in Nazionale di Vicario: "Merito a lui e al preparatore dei portieri Sicignano. Anche oggi ha fatto vedere perchè Mancini lo ha convocato. Parisi? Per me è pronto per la Nazionale, è un ragazzo del 2000 che sa dare continuità nelle prestazioni. Ora è nell'Under 21, deve migliorarsi giorno dopo giorno. La sosta? Vincere prima della sosta mentalmente è molto bello, cade nel momento giusto". 

Bologna, Thiago Motta ko al debutto: l'Empoli passa con Bandinelli
Guarda la gallery
Bologna, Thiago Motta ko al debutto: l'Empoli passa con Bandinelli


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti