Serie A Fiorentina, Zarate sulla squalifica: «Non ci posso credere»

L'attaccante viola è stato fermato per tre giornate dal giudice sportivo e si sfoga su Twitter: «Non ho parole»
TagsFiorentinaZarate

FIRENZE - Zarate non ci sta. E si sfoga su Twitter dopo aver saputo di non poter giocare le prossime tre partite della Fiorentina causa squalifica. "Non ho parole", il primo cinguettio. Di seguito: "sto guardando in questo momento la partita su Sky Sport, non ci posso credere" e "si si...3 giornate per fare questo" (con tanto di foto che lo ritrae con le mani sul collo di Murillo). L'ex Lazio, tornato in Italia durante il mercato invernale dal West Ham, aveva iniziato l'avventura in viola segnando un gol decisivo (e bellissimo) contro il Carpi. Adesso uno stop forzato: Zarate salterà il prossimo impegno contro l'Atalanta, ma anche i big match contro Napoli e Roma, praticamente due finali in ottica terzo posto, quello che dà l'accesso ai preliminari della prossima edizione di Champions League.

FOTO: ZARATE, CHE MAGIA

CLASSIFICA SERIE A

CALENDARIO SERIE A

LA MOTIVAZIONE - Il giudice sportivo ha squalificato Zarate "per condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario, che, al 49° del secondo tempo, afferrava - le motivazioni di Tosel - con entrambe le mani al collo, stringendo".

Tre giornate a Zarate, due a Kondogbia
Guarda il video
Tre giornate a Zarate, due a Kondogbia

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti