Fiorentina, conferito il "Patrimonio italiano award" a Commisso

Il presidente viola: "Il calcio mi ha dato tanto. Spero di ripagare l'affetto dei tifosi con qualche trofeo nel prossimo futuro"

© Getty Images

FIRENZE -  Da poco in Italia, Rocco Commisso ha già ricevuto un riconoscimento. Al presidente della Fiorentina, infatti, è stato conferito il "Patrimonio italiano award" dalla web tv "Patrimonio Italiano Tv" per personaggi, storie ed eccellenze italiane che contribuiscono alla diffusione e valorizzazione della cultura italiana nel mondo. "Grazie per questo riconoscimento - ha dichiarato Commisso - sono stato un uomo fortunato grazie ai sacrifici dei miei genitori. Mio padre è stato prigioniero di guerra in Africa per 5 anni e dopo ci ha portati tutti in America. Lì è iniziato il mio 'American Dream'. Ho iniziato con il calcio e poi ho avuto una borsa di studio alla Columbia University. La carriera che ho avuto dopo e' stata un sogno". Il patron della Fiorentina ha poi rivelato quanto il calcio sia stato importante nella sua vita. Dopo aver fondato la compagnia via cavo Mediacom negli Stati Uniti, è diventato proprietario anche dei New York Cosmos: "Quello che ho avuto nella mia vita lo devo al calcio. Mi ha insegnato tanto già a Marina di Gioiosa Jonica, dove a 7 anni giocavo per le strade o in spiaggia. Sono tornato in Italia dopo 57 anni per ridare al calcio e al mio paese quello che l'Italia ha dato a me. Il Franchi? La prima volta allo stadio è stato un giorno fantastico. Emozioni e sentimenti mai provati in vita mia. Mi auguro di dare qualche trofeo ai fiorentini nel prossimo futuro - conclude - per ripagarli di tutto l'affetto che mi hanno dato". (Ha collaborato Italpress)

Fiorentina, Barone: "Chiesa? Inutile parlare di rinnovo. Castrovilli come Tardelli"
Guarda il video
Fiorentina, Barone: "Chiesa? Inutile parlare di rinnovo. Castrovilli come Tardelli"

Commenti