Il prete tifoso della Fiorentina cambia nome ai Re Magi: "Si chiamano Vlahovic, Alex Sandro e Caceres"

Durante l'omelia di Natale, il parroco di Barberino di Mugello omaggia così la vittoria dei viola in casa della Juventus
Il prete tifoso della Fiorentina cambia nome ai Re Magi: "Si chiamano Vlahovic, Alex Sandro e Caceres"
TagsFiorentinavlahovicCaceres

FIRENZE - Una vittoria, quella del turno scorso della Fiorentina a Torino contro la Juve, che nel tessuto cittadino toscano ha lasciato strascichi positivi e dato nuova brio alla passione dei tifosi. Neanche una figura che, per sua stessa natura, dovrebbe essere pacata e "super partes", come un prelato, è riuscita a rimanere impassibile di fronte all'impresa della squadra di Prandelli: ed ecco che i Re Magi, quantomeno dalle parti di Barberino di Mugello, cambiano nome.

Caicedo, Pavoletti, Piatek: tre nomi per l'attacco della Fiorentina

Ribery, come vincere il confronto con Ronaldo

"I Re Magi si chiamano Vlahovic, Alex Sandro e Caceres"

Questa è la rivisitazione in chiave "biblica" della vittoria per 3-0 dei viola contro i bianconeri, che il prete di Barberino di Mugello ha esposto ai fedeli durante la messa di Natale. I marcatori del match, compreso il terzino brasiliano della Juve Alex Sandro (autore di un autogol nel match dell'Allianz Stadium), sono stati etichettati come i nuovi Re Magi: "Non voglio mischiare il sacro e il profano, ma oggi i Re Magi si chiamano Vlahovic, Alex Sandro e Caceres, chi vuole mi intenda".

Grande Fiorentina, Juve in crisi
Guarda il video
Grande Fiorentina, Juve in crisi

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti