Serie A Frosinone, a Stellone va la Panchina d'Argento

Il tecnico: «E' un premio che voglio condividere con la società che mi ha messo a disposizione un grande gruppo di uomini e non solo di calciatori»
TagsFrosinoneStellonePanchina d'Argento

COVERCIANO - Nella mattinata di oggi, al centro tecnico di Coverciano, si è svolta la manifestazione per l'assegnazione della Panchina d'Oro, premio che viene assegnato al miglior allenatore, in questo caso della stagione calcistica 2014-2015. Roberto Stellone, allenatore del Frosinone, si è aggiudicato con 23 voti la Panchina D'argento, come miglior tecnico della Serie B, bissando il successo dell'anno precedente quando vinse la Panchina d'Oro come migliore in Lega Pro. I canarini, quest'anno nel campionato di Serie A, in questo momento si stanno giocando la chance di rimanere nel massimo campionato anche per la prossima stagione. Ora al terzultimo posto in classifica con 26 punti, in piena zona retrocessione, ma il tecnico e la squadra iniziano a portare a casa risultati e punti fondamentali per risalire la china.

CLASSIFICA SERIE A

LE PAROLE DI STELLONE - "Sono felicissimo di aver aver ricevuto questo prestigioso riconoscimento. E’ un premio che voglio condividere con la società che mi è sempre stata accanto e che mi ha messo a disposizione un grande gruppo di uomini e non solo di calciatori, con il mio staff che svolge un ruolo molto importante, con i miei calciatori cha hanno fatto qualcosa di veramente straordinario e con i nostri tifosi che sono sempre stati fantastici".

CALENDARIO SERIE A

Stellone: "Stiamo bene e ci crediamo"
Guarda il video
Stellone: "Stiamo bene e ci crediamo"

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti