Frosinone
0

Serie A Frosinone, Baroni: «Sconfitta con la Roma? La rabbia non mi passerà mai»

Il tecnico: «Il Genoa farà una partita tosta e gagliarda, sanno gestire molto bene le seconde palle. Per noi è una gara fondamentale e ci deve essere un'attenzione, una presenza fisica molto importante»

FROSINONE - Marco Baroni, tecnico del Frosinone, ha parlato in conferenza stampa a due giorni dalla trasferta ligure contro il Genoa: "Paganini sta sempre meglio ed è una soluzione. Voglio vedere le condizioni di Zampano, aveva un problema all'alluce ma ora ha risolto. Ariaudo e Simic sono tornati in gruppo ma hanno ancora i carichi di lavoro delle settimane scorse. Stanno bene ma sicuramente ancora non giocheranno dal primo minuto. Brighenti a destra? Vediamo. Mi aspetto molto da Molinaro, perché ci deve dare una grande mano. Ha esperienza e ci serve così come ci serve Beghetto. Devo dire che con la Juve mi ha dato un segnale importante, pretendo molto da lui perché so che può darmi tanto. Ha l'esperienza che altri non hanno".

SUL GENOA - Si passa poi all'analisi degli avversari: "Il Genoa farà la sua partita tosta e gagliarda, ma come sempre passa tutto da noi. Io quando guardo l'avversario cerco di studiarlo e capire quali sono i punti vulnerabili che ha per andare a colpirlo. Nessuno di noi ha messo una pezza all'errore del compagno nel match con la Roma. Ci sono stati degli errori individuali ma stiamo lavorando oltre che su quelli sul rimediare di gruppo"

SU DIONISI - Baroni non esclude qualche cambio di formazione: "Ci sono ancora due sedute di allenamento, noi stiamo cercando di andare incontro a delle certezze. Per quanto riguarda la formazione, stiamo valutando varie soluzioni. La squadra mi piace, sta crescendo e in tanti mi stanno mettendo in difficoltà. Dionisi? Stiamo pensando di farlo giocare con la Primavera per accelerare il suo rientro".

RABBIA - Il dispiacere per la prestazione contro la Roma permane: "L'arrabbiatura non mi passerà mai per sabato scorso. Brutte partite ci possono stare, ma noi non possiamo permetterci di fare regali. Ora questa rabbia va tramutata in energia positiva. Il tempo è sempre meno e le partite pure, dunque le occasioni per farci trovare pronti al rush finale le dobbiamo sfruttare. Cerchiamo di andare a fare una partita solida. Troveremo una squadra aggressiva molto brava a gestire le seconde palle. Per noi è una gara fondamentale e ci deve essere un'attenzione, una presenza fisica molto importante".

SEGUI LIVE GENOA-FROSINONE

Vedi tutte le news di Frosinone

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 3° GIORNATA
SABATO 14 SETTEMBRE 2019
Fiorentina - Juve 0 - 0
Napoli - Sampdoria 2 - 0
Inter - Udinese 1 - 0
DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019
Genoa - Atalanta 1 - 2
Brescia - Bologna 3 - 4
Parma - Cagliari 1 - 3
Spal - Lazio 2 - 1
Roma - Sassuolo 4 - 2
Verona - Milan 0 - 1
LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2019
Torino - Lecce 1 - 2

 

Calciomercato in Diretta