Ballardini: "Genoa, c'è ancora tanto da fare"

Il tecnico: "Obiettivo parte sinistra della classifica? Non si parla di destra o sinistra, qui c'è solo la gara con il Verona e non abbiamo altri pensieri"
Ballardini: "Genoa, c'è ancora tanto da fare"© Getty Images

GENOVA - "Come ci siamo preparati al Verona dopo il Torino? Quella partita ci ha dato consapevolezza e forza, ma ci dobbiamo concentrare sul Verona, non sul passato". Lo ha dichiarato Davide Ballardini, allenatore del Genoa, in vista della gara con il Verona: "Loro hanno una chiara idea di gioco e dovremo fare attenzione. Stanno facendo bene ormai da due anni, hanno un'idea molto chiara di gioco e credo che i risultati siano frutto di questo. Obiettivo parte sinistra della classifica? Non si parla di destra o sinistra, qui c'è solo la gara con il Verona e non abbiamo altri pensieri se non fare la partita al meglio. I numeri dal mio arrivo? Sono tutti dati che ti responsabilizzano ulteriormente: se lo hai fatto finora hai il dovere di essere altrettanto bravo. Importanza dell'organico? Credo che sia il motivo trainante, avere in rosa giocatori molto seri che ti mettono nelle condizioni migliori per tutto: chiedi tanto a loro perché hai di fronte uomini di serietà. La serietà e di tutte le persone coinvolte fa davvero piacere. Ma da qui in avanti bisogna fare lo stesso, c’è da fara ancora tanto. Criscito? E' un leader, grande personalità, un difensore completo, trasmette attenzione, personalità a tutti i compagni che si sentono più sicur:è bene averlo sempre”.

Il Torino pareggia ancora e frena il Genoa: 0-0 il finale
Guarda la gallery
Il Torino pareggia ancora e frena il Genoa: 0-0 il finale

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti