Genoa, Ballardini: "Nessun recupero, saremo gli stessi di Torino"

Il tecnico rossoblù: "Siamo in una zona di classifica in cui è indispensabile lottare, correre ed essere aggressivi"
Genoa, Ballardini: "Nessun recupero, saremo gli stessi di Torino"© LAPRESSE

GENOVA - Davide Ballardini, tecnico del Genoa, ha presentato in conferenza stampa il prossimo derby con lo Spezia. Una gara che assume ancora più importanza per i rossoblù, alla luce di una classifica deficitaria dopo l'ultimo ko con il Torino: "Non ci sarà Fares e non recuperiamo nessuno: saremo quelli di Torino. Non ci sono analogie col passato, è cambiato tutto, almeno per il Genoa. Andremo a La Spezia per fare una buona gara. Bisogna lottare su ogni pallone. Il Genoa è invischiato in quella zona di classifica e deve lottare, giocare e aggredire. E avere un atteggiamento da squadra lottando su ogni pallone dal primo all'ultimo minuto".

Destro e Caicedo non bastano al Genoa, il Torino vince e respira
Guarda la gallery
Destro e Caicedo non bastano al Genoa, il Torino vince e respira

"Sarà fondamentale l'atteggiamento"

E ancora: "Servirà un atteggiamento diverso, essere aggressivi e cercare di mettere in difficoltà gli avversari con gioco e pressione. Altrimenti diventerà tutto più complicato. Fondamentale saranno l'atteggiamento e l'avere una aggressività giusta". Sui troppi gol incassati dal Genoa: "Non vengono mai dall'errore del singolo, è la squadra che deve mascherare, aiutare, e correggere l'errore individuale. Se abbiamo la giusta attenzione, la solidità, la chiarezza di squadra, se il singolo va in difficoltà la squadra ne può coprire l'errore" ha chiosato Ballardini.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti