Moratti promuove Pioli: «Scelta giusta per l'Inter»

L'ex presidente nerazzurro: «Io non sono stato interpellato. Casting con me? Magari li vedevo per conto mio»
Moratti promuove Pioli: «Scelta giusta per l'Inter»© Inter via Getty Images
TagsInterNotizie Internews Inter

MILANO - Massimo Moratti promuove Pioli: «È una scelta di buon senso - dice l'ex presidente dell'Inter - conosce il calcio italiano e ha sempre fatto giocare bene la sua squadra, cercherà di inserirsi al meglio. Io interpellato nella scelta? No. Casting con me? Magari li vedevo per conto mio... Sono sistemi diversi, sono trasparenti, da cui è stata fatta una scelta ben fatta».

ZACCHERONI SU PIOLI

LA SOCIETA' - «È sempre difficile - ha aggiunto Moratti - scegliere un tecnico se la squadra è in crisi, c'è poco tempo per farlo, a volte si possono fare errori ma l'importante è che la squadra alla fine faccia bene». La proprietà cinese è un problema, per la troppa distanza? «Abbiamo sempre chiesto a queste persone di essere più vicine possibili, d'altro canto abitano là. Però stanno tentando di farlo, ci ha provato anche Thohir. Ognuno vede l'organizzazione come vuole, l'importante è che la proprietà cinese si faccia sentire in base alle proprie responsabilità, che sono anche un piacere».

DERBY E CHAMPIONS - Intanto, dopo la sosta ci sarà il primo derby made in China... «Il Milan non ha ancora completato il suo percorso, è un po' diverso ma anche in Inghilterra sono abituati a vedere derby tra porprietà che arrivano da lontano e tifano per la tua squadra». La Champions è ancora possibile: «L'obiettivo è entrare nel gruppo delle squadre che vanno in Champions, non è facilissimo ma deve rimanere un obiettivo».

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti