Pioli: «Porterò l'Inter nel posto che le compete»

Il nuovo allenatore nerazzurro: «Faremo bene, il nostro gioco sarà piacevole e vincente. Da sempre la mia fede è interista»
Pioli: «Porterò l'Inter nel posto che le compete»© Inter via Getty Images
TagsInterStefano Pioli

MILANO - «Ai tifosi posso solamente dire che conosco la loro passione. L'Inter è una società gloriosa. Vogliamo giocare un calcio piacevole e vincente, la situazione non è quella che compete all'Inter. La nostra missione è di portare la squadra nelle posizioni che le competono».

Inter, Pioli in campo parla subito con Gabigol
Guarda la gallery
Inter, Pioli in campo parla subito con Gabigol

Sono le parole del neoallenatore Stefano Pioli dopo il primo giorno di lavoro ad Appiano Gentile. «Sono cresciuto col coro 'con Beccalossi e Pasinato vinceremo il campionato’ – dice a Inter Channel -. La mia famiglia è tutta interista. Poi, la mia professione mi ha portato altrove, ma la fede era quella. Sono veramente contento e orgoglioso. Ma soprattutto carico per iniziare questa avventura». Il tecnico non è preoccupato per le assenze dei nazionali: «Non ha senso perdere energie su situazioni che non si possono controllare. È importante prendere confidenza con lo staff. Ho notato grandi strutture e grande organizzazione. La squadra ha dato tutta la sua disponibilità. Siamo l'Inter e abbiamo tutte le possibilità di fare bene».

Foto - Pioli in campo parla subito con Gabigol

Agente De Boer: «Troppi giocatori! Voleva cambiare l'Inter, lo hanno fermato»

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti