Corriere dello Sport

Inter

Vedi Tutte
Inter

Pioli: «Porterò l'Inter nel posto che le compete»

Pioli: «Porterò l'Inter nel posto che le compete»
© Inter via Getty Images

Il nuovo allenatore nerazzurro: «Faremo bene, il nostro gioco sarà piacevole e vincente. Da sempre la mia fede è interista»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 9 novembre 2016 20:07

MILANO - «Ai tifosi posso solamente dire che conosco la loro passione. L'Inter è una società gloriosa. Vogliamo giocare un calcio piacevole e vincente, la situazione non è quella che compete all'Inter. La nostra missione è di portare la squadra nelle posizioni che le competono».

Sono le parole del neoallenatore Stefano Pioli dopo il primo giorno di lavoro ad Appiano Gentile. «Sono cresciuto col coro 'con Beccalossi e Pasinato vinceremo il campionato’ – dice a Inter Channel -. La mia famiglia è tutta interista. Poi, la mia professione mi ha portato altrove, ma la fede era quella. Sono veramente contento e orgoglioso. Ma soprattutto carico per iniziare questa avventura». Il tecnico non è preoccupato per le assenze dei nazionali: «Non ha senso perdere energie su situazioni che non si possono controllare. È importante prendere confidenza con lo staff. Ho notato grandi strutture e grande organizzazione. La squadra ha dato tutta la sua disponibilità. Siamo l'Inter e abbiamo tutte le possibilità di fare bene».

Foto - Pioli in campo parla subito con Gabigol

Agente De Boer: «Troppi giocatori! Voleva cambiare l'Inter, lo hanno fermato»

Articoli correlati

Commenti