Pioli: «Polemiche Juventus? Non ho visto i filmati...»

Il tecnico dell'Inter: «Veleni infiniti? Non è la prima volta che succede, ho detto quello che dovevo ai diretti interessati domenica. Per me è finita lì»
Pioli: «Polemiche Juventus? Non ho visto i filmati...»© ANSA
TagsInterNotizie Internews Inter

MILANO - «Non ho riguardato i filmati della partita contro la Juve. Vivo di sensazioni e di emozioni. Quello che ho detto a fine gara è quello che credo»: così il tecnico dell'Inter Stefano Pioli nella conferenza in vista della gara contro l'Empoli.

L'Inter ritrova il sorriso: guerra con le palle di neve
Guarda la gallery
L'Inter ritrova il sorriso: guerra con le palle di neve
«Abbiamo pensato solamente al nostro lavoro al campo», aggiunge. Inter-Juventus, veleni infiniti? «Credo - dice Pioli - che non sia la prima volta che succede. Sono due società importanti e gloriose. Io ho detto quello che dovevo dire ai diretti interessati domenica, per me è finita lì».

Tutto sull'Inter

L'Inter risponde alla Juve

INTER ALL'ALTEZZA - «Abbiamo chiuso immediatamente partita, episodi e risultato della gara contro la Juve - aggiunge il tecnico nerazzurro -. Da Torino ci siamo portati via una buona prestazione, in cui abbiamo giocato all'altezza dell'avversario».

«TORNIAMO A VINCERE» - «Il dolore della sconfitta fa sempre male e dobbiamo pensare di non provarlo più. È inevitabile che l'Inter torni a vincere»: lo dice il tecnico dell'Inter Stefano Pioli in vista della partita contro l'Empoli di domenica a San Siro. Una conferenza stampa particolare: ospite a Appiano Gentile il leader degli Afterhours e giudice di X-Factor Manuel Agnelli che ha partecipato all'incontro con la stampa, seduto tra i giornalisti con indosso la maglia nerazzurra. La sconfitta con la Juventus non ha abbattuto il morale dell'Inter.

La Juve batte l'Inter per 1-0 e scoppia l'ironia 
Guarda la gallery
La Juve batte l'Inter per 1-0 e scoppia l'ironia 
 La squadra questa mattina, sui campi innevati di Appiano Gentile, ha giocato a palle di neve. Sorrisi e serenità nonostante Pioli debba fronteggiare l'assenza di Icardi e Perisic, squalificati, e Brozovic, infortunato. «Icardi è un giocatore importante come lo sono Perisic e Brozovic - spiega Pioli - ma è un occasione per dimostrare che siamo squadra. Non è vero che non abbiamo un sostituito, c'è Palacio, Pinamonti, Eder e anche Gabigol». E sulle chance di vedere Barbosa dal primo minuto dice: «Fa parte delle soluzioni, ho ancora tanti giorni a disposizione».

Elkann: "L'Inter dovrebbe essere abiutata a perdere"
Guarda il video
Elkann: "L'Inter dovrebbe essere abiutata a perdere"

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti