Calciomercato, un altro Herrera per l'Inter

Ausilio l’aveva seguito in estate tra i sogni Modric e Vidal, ora ci prova di nuovo
2 min
TagsInterNotizie Inter

MILANO - Un Herrera per l'Inter non è il richiamo ai tempi che furono. I gradi di nobiltà al centrocampo, però, li può sempre portare anche se si chiama Hector e non Helenio. Gioca nel Porto, segna in Champions League, è in scadenza di contratto e Ausilio lo ha già inseguito a lungo durante l'estate. Quindi non si tratta di una suggestione. Certo, c'è sempre la Roma che ha messo gli occhi su Herrera in tempi non sospetti ma – verosimilmente – lascerà perdere qualsiasi asta. Ogni parametro zero che si rispetti, è monitorato secondo una strategia. Quella dell'Inter ha con sé il fardello del Fair Play Finanziario da rispettare. Poca libertà d'azione, ma con Beppe Marotta al fianco di Ausilio al timone del mercato si aprono nuovi scenari anche per gennaio. Compreso l'altro Herrera, Ander, che di mestiere fa il centrocampista pure lui, è in scadenza di contratto con il Manchester United. Un Herrera tira l'altro.

ARRUOLABILE IN EUROPA - L'Inter si è già fatta ingolosire la scorsa estate, con il sogno Modric che ha seguito a strettissimo giro quello di Vidal. Herrera è più alla portata: in più giocherebbe la Champions League, questo invece è un paletto crollato da poco in fatto di regolamenti. L'Uefa adesso permette i cambi di maglia a metà stagione senza limitazioni di sorta. La società può mettersi al lavoro fin d'ora, tanto più che ha ritrovato quell'appeal che cattura anche i giocatori già abituati da anni alla Champions.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti