Eto'o: “All'Inter eravamo una famiglia. Per Mourinho avremmo ucciso”
© EPA
Inter
0

Eto'o: “All'Inter eravamo una famiglia. Per Mourinho avremmo ucciso”

L’ex attaccante nerazzurro rivela lo straordinario rapporto che lo lega allo Special One: “Una delle persone migliori nel mondo del calcio, è stato il primo a scrivermi quando ho annunciato il ritiro”

MADRID (Spagna) - "Sono stanco di dire che è una delle persone migliori nel mondo del calcio. Quando ho detto che smettevo, la prima persona a scrivermi è stata Mourinho". Parole al miele quelle di Samuel Eto'o, che a Madrid, a margine di un evento commerciale, ha rivisto il tecnico portoghese con cui ha centrato il Triplete all'Inter. "Alle volte la vita non è giusta e il calcio è come la vita. E quelli che meritano il rispetto delle persone a volte non lo hanno. Ma per Mourinho avremmo ucciso - rivela l'ormai ex attaccante camerunense - Quando ero al Barcellona e affrontavamo il suo Chelsea, non era una partita contro i giocatori ma contro Mou e questo ci motivava ancora di più. E quando ho avuto la fortuna di essere nelle sue mani, nessuno si aspettava che vincessimo la Champions. Mi ricordo prima della partita di Stamford Bridge, ci disse: 'Dovete vincere per tutti ma soprattutto per me'. C'era un gruppo umanamente fortissimo, qualcosa che andava al di là del calcio: aveva creato una famiglia". Mourinho ringrazia e contraccambia, aspettando di tornare in panchina: "Ho vissuto questa estate per la prima volta da tifoso e ho capito tutta l'attenzione della gente sui nuovi acquisti. Ma sono gli altri che danno visibilità e stabilità ai campionati. I campionati importanti sono tali grazie a quelli che giocano tutta la propria carriera nello stesso Paese". (Italpress)

Eto'o: "Mourinho rimane il migliore di tutti"

Tutte le notizie di Inter

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 75 Cagliari 39
Lazio 68 Parma 39
Inter 64 Fiorentina 34
Atalanta 63 Sampdoria 32
Milan 49 Udinese 32
Roma 48 Torino 31
Napoli 48 Lecce 28
Verona 42 Genoa 27
Bologna 41 Brescia 21
Sassuolo 40 Spal 19
SERIE A - 31° GIORNATA
MARTEDÌ 07 LUGLIO 2020
Lecce - Lazio 2 - 1
Milan - Juve 4 - 2
MERCOLEDÌ 08 LUGLIO 2020
Fiorentina - Cagliari 19:30
Genoa - Napoli 19:30
Torino - Brescia 21:45
Roma - Parma 21:45
Atalanta - Sampdoria 21:45
Bologna - Sassuolo 21:45
GIOVEDÌ 09 LUGLIO 2020
Spal - Udinese 19:30
Verona - Inter 21:45