Inter, ecco Kolarov: "Conte decisivo, idolo Mihajlovic. Al derby segno"

Le prime parole del nuovo terzino nerazzurro: "Finalmente dopo dieci anni sono arrivato, non ci ho pensato due volte"
Inter, ecco Kolarov: "Conte decisivo, idolo Mihajlovic. Al derby segno"
2 min
TagsKolarovInter

"E' vero che un paio di volte sono stato vicino all'Inter ma finalmente dopo dieci anni sono riuscito ad arrivare. Per me e' stata una scelta facile, quando ho ricevuto la chiamata non ci ho pensato due volte". Aleksandar Kolarov si presenta ai tifosi dell'Inter. Da ieri l'ex esterno della Roma e' un nuovo giocatore nerazzurro a disposizione di Antonio Conte: "Ha influito sicuramente tanto sulla scelta. In Inghilterra ha vinto subito e l'anno scorso ha cambiato il volto dell'Inter. Spero che potremo fare bene tutti insieme e provare a vincere".

L’Inter di Conte abbraccia Kolarov e Hakimi
Guarda la gallery
L’Inter di Conte abbraccia Kolarov e Hakimi

Inter, Kolarov si presenta

"Ruolo? Ora mi trovo benissimo come terzo centrale di sinistra, l'ho fatto a Roma e al City con Guardiola. Visto che l'Inter ha sempre il possesso palla mi trovo bene li'". Da bambino un idolo con cui ha qualcosa in comune: l'esperienza alla Lazio in passato, poi l'Inter e la bravura nel calciare le punizioni: "Mihajlovic era il mio idolo da bambino quando giocava nella Stella Rossa. Il mio destino puo' essere come il suo, magari chiudero' anche io la carriera all'Inter. Ho giocato tanti derby, sicuramente è una partita importantissima e visto che in tante occasioni ho fatto gol mi aspetto di farlo anche in quello di Milano". (Italpress)


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Inter, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti